Focus

Focus su Intermediari finanziari

Nuove Linee guida EBA sull'erogazione e monitoraggio del credito

02 Agosto 2021 | di Gianfranco Benvenuto, Stefano Meani

Intermediari finanziari

Lo scorso 30 giugno 2021 sono divenute operative le indicazioni della European Banking Autority (EBA) previste nel Regolamento del 29 maggio 2020, portando a compimento il processo di armonizzazione e adeguamento della normativa europea in materia di valutazione e gestione del merito creditizio delle imprese

Leggi dopo

La digitalizzazione della consulenza finanziaria: i c.d. Robo-Advice

16 Marzo 2021 | di Alessandra Viceconte

Intermediari finanziari

L'attuale evoluzione tecnologica sta cambiando il modo in cui gli operatori del mercato mobiliare prestano i servizi di investimento. Infatti, i soggetti abilitati possono oggi farsi coadiuvare o sostituire da programmi informatici, affidando l’intera attività o parte di essa ad una macchina, che consentirebbe di abbassare i costi e migliorare alcuni aspetti del servizio. Un'applicazione della tecnologia al mercato è data dal robo-advice la c.d. consulenza automatizzata, ossia l’applicazione della tecnologia ai servizi finanziari.

Leggi dopo

Il governo societario delle banche: in consultazione le modifiche alle Disposizioni di Vigilanza della Banca d’Italia

29 Gennaio 2021 | di Claudio Sottoriva, Andrea Cerri

Intermediari finanziari

La Banca d’Italia ha posto in pubblica consultazione un documento con le proposte di modifiche alla Circolare n. 285/2013 di revisione delle Disposizioni di Vigilanza in materia di governo societario delle banche. Gli interventi rispondono all’esigenza di rafforzare, in linea con la CRD V, le norme esistenti in materia di organizzazione e governo societario, tenendo conto dei lavori in corso in ambito europeo sulla stessa materia (revisione delle linee guida dell’EBA) e assicurare anche un migliore coordinamento con altre discipline applicabili alle banche. La Consultazione terminerà il 22 febbraio 2021.

Leggi dopo

La nuova normativa in materia di requisiti e di idoneità degli esponenti bancari e degli intermediari finanziari

04 Gennaio 2021 | di Claudio Sottoriva, Andrea Cerri

Decreto 23 novembre 2020 n. 169

Intermediari finanziari

E' stato pubblicato nella G.U. n. 310 del 15 dicembre 2020 il Decreto 23 novembre 2020 n. 169 del Ministero dell’Economia e delle Finanze recante il “Regolamento in materia di requisiti e criteri di idoneità allo svolgimento dell’incarico degli esponenti aziendali delle banche, degli intermediari finanziari, dei confidi, degli istituti di moneta elettronica, degli istituti di pagamento e dei sistemi di garanzia dei depositanti”.

Leggi dopo

Le raccomandazioni della Consob in materia di informativa ex post sui costi

02 Luglio 2020 | di Luigi Gaffuri

Intermediari finanziari

Con Comunicazione 1/2020 del 7 maggio, la Consob ha fornito alcune raccomandazioni in merito alla corretta applicazione della disciplina in materia di rendicontazione ex post sui costi e gli oneri sostenuti dalla clientela, connessi alla prestazione dei servizi di investimento e accessori con l’obiettivo di indicare linee guida comportamentali volte a tutelare l’interesse degli investitori a ricevere una informativa chiara, corretta e non fuorviante e di favorire l’allineamento delle condotte degli intermediari agli obblighi normativi. Le indicazioni riportate nella Comunicazione non introducono regole aggiuntive a quelle contenute nella normativa comunitaria e nazionale di riferimento, ma costituiscono un atto di soft law privo di precetti vincolanti per gli intermediari, finalizzato chiarire i comportamenti utili a prevenire prassi degli intermediari che possano pregiudicare gli interessi dei clienti.

Leggi dopo

Contratti finanziari: nullità selettiva e limiti della buona fede

03 Dicembre 2019 | di Dario Falconieri

Intermediari finanziari

Le Sezioni unite civili, decidendo su questione di massima di particolare importanza, hanno enunciato il seguente principio di diritto: “La nullità per difetto di forma scritta, contenuta nell’art. 23, comma 3, del d.lgs. n. 58 del 1998, può essere fatta valere esclusivamente dall’investitore, con la conseguenza che gli effetti processuali e sostanziali dell’accertamento operano soltanto a suo vantaggio.

Leggi dopo

La nuova nozione di intermediari finanziari e di società di partecipazione

15 Aprile 2019 | di Claudio Sottoriva, Andrea Almici, Luca Bonati

Intermediari finanziari

Il D.Lgs. n. 142/2018, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 300 del 28 dicembre 2018 riforma la normativa applicabile sotto il profilo tributario delle c.d. holding industriali per le quali sono previsti nuovi obblighi comunicativi all’Anagrafe Tributaria conseguenti all’approvazione dei bilanci di esercizio 2018.

Leggi dopo

La nullità selettiva: il dibattito in giurisprudenza e la rimessione alle Sezioni Unite

06 Marzo 2019 | di Dario Falconieri

Intermediari finanziari

La questione riguarda la portata della sentenza che dichiari la nullità di un contratto quadro per difetto di forma ex art. 23 del D.Lgs. n.58/1998. Ci si chiede se l’investitore, quale soggetto legittimato ad agire, possa fare un uso “selettivo” della nullità, chiedendo al giudice di limitare le conseguenze della sentenza di nullità ai soli contratti attuativi del contratto quadro invalido per difetto di forma, escludendo che la patologia si estenda a colpire tutte le altre operazioni contrattuali poste in essere nel corso del rapporto di intermediazione finanziaria.

Leggi dopo

Gli obblighi di informazione “passiva” e "attiva" in tema di intermediazione finanziaria

03 Novembre 2017 | di Dario Falconieri

Intermediari finanziari

In tema di intermediazione finanziaria, al cliente deve essere fornita una informazione specifica e circostanziata sul prodotto finanziario oggetto della negoziazione, non essendo sufficienti, a tal fine, né la consegna del prospetto generale dei rischi degli investimenti in strumenti finanziari, previsto dall'art. 28, comma 1, lett. b) reg. Consob n. 11522/1998, né altre comunicazioni di tipo generico e standardizzato.

Leggi dopo

Intermediari finanziari al bivio tra “bancarizzazione” e “deregulation”

11 Dicembre 2015 | di Norman Pepe, Fabrizio Occhipinti

Intermediari finanziari

Il presente contributo intende inserirsi nell’acceso dibattito attualmente in corso in molti consigli di amministrazione di intermediari finanziari operanti nel settore dell’acquisto di crediti non-performing, relativamente al proprio posizionamento in un momento di rapido (e, per certi versi, radicale) cambiamento del quadro normativo di riferimento.

Leggi dopo