Focus

Focus

La conferibilità delle criptovalute in sede di aumento di capitale

25 Maggio 2022 | di Federico Piccione

Cripto-attività

La sempre più rapida diffusione dei cc.dd. crypto-assets suggerisce di verificarne la collocazione in ambito societario. Prendendo le mosse da isolati provvedimenti giurisprudenziali, l'Autore si sofferma sulla possibilità di conferire criptovalute in sede di aumento di capitale di una società a responsabilità limitata, in un'analisi che si dipana tra la natura giuridica dei crypto-assets, la disciplina dei conferimenti in denaro, quella dei conferimenti in natura e il tema dei cc.dd. conferimenti atipici.

Leggi dopo

L'obbligo di predisposizione degli assetti adeguati anche per la prevenzione della crisi

20 Maggio 2022 | di Luciano Panzani

Assetti organizzativi dell'impresa

Lo schema di decreto legislativo, varato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 17 marzo e in attesa di approvazione definitiva, che apporterà ulteriori modifiche al Codice della Crisi d’impresa, interviene anche sulla disciplina degli assetti organizzativi, definendo quali sono gli obiettivi che tali assetti debbono garantire ai fini della rilevazione tempestiva della crisi d'impresa. Il presente contributo si concentra sul contenuto dell’obbligo relativo agli assetti adeguati, in un’ottica di reazione alla crisi e di ripristino della continuità aziendale, alla luce delle ultime novità normative.

Leggi dopo

Contabilità “accrual” anche per le P.A.: finalmente non solo informazioni di tipo finanziario ma una vera e propria contabilità economico-patrimoniale

09 Maggio 2022 | di Ciro D'Aries, Alberto Ventura

Società a partecipazione pubblica

Il piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) ha previsto, nell'ambito delle varie riforme da realizzarsi, quella di dotare le Pubbliche amministrazioni di un sistema unico di contabilità economico-patrimoniale “accrual”, fondata sul principio della competenza economica, allo scopo di rispondere alle necessità informative sull'operato della Pubblica Amministrazione che vengono sia dall'esterno della stessa (cittadini ed imprese), sia dal suo interno, ed assicurare, conseguentemente, una più efficiente ed efficace gestione dell'azione pubblica. Il tutto nell'ambito di una riforma che intende creare, in modo incisivo, una nuova “cultura dei risultati” e la valorizzazione del patrimonio pubblico.

Leggi dopo

Accertamento nei confronti di società a ristretta base azionaria e articolazione della prova contraria dei soci

20 Aprile 2022 | di Giuseppe Durante

Società di capitali

Gli accertamenti di carattere prevalentemente induttivo emessi dall'Agenzia delle Entrate destinati a società a ristretta base azionaria ha interessato anche nel 2021 tantissimi comparti societari, alimentando spesso un contenzioso che non può tuttavia prescindere da una serie di punti fermi dettati dalla giurisprudenza di legittimità formatasi negli ultimi anni che ha reso sempre più difficile e complessa l'articolazione della prova contraria incombente sulla società accertata ma anche sui soci

Leggi dopo

Scioglimento e liquidazione delle società

13 Aprile 2022 | di Girolamo Lazoppina

Scioglimento delle società di capitali

L'Autore analizza gli istituti dello scioglimento e della liquidazione delle società di capitali alla luce degli orientamenti dottrinali e della giurisprudenza più recente. Particolare attenzione viene dedicata alla definizione della nozione di liquidazione ed ai diritti ed obblighi che persistono anche dopo lo scioglimento della società.

Leggi dopo

La relazione unitaria di revisione predisposta dal Collegio sindacale e dal sindaco unico per i bilanci 2021

07 Aprile 2022 | di Claudio Sottoriva, Andrea Cerri

Relazione dei sindaci e deposito del bilancio

In data 31 marzo 2022 il CNDCEC ha pubblicato il documento sulla relazione unitaria di controllo societario del Collegio sindacale e del sindaco unico incaricato della revisione legale dei conti al bilancio 2021, aggiornando il precedente documento (bilanci 2020). Il contenuto del modello di relazione unitaria dovrà tener conto dei riflessi dell'eventuale applicazione nel bilancio 2021 della sospensione degli ammortamenti ai sensi dell'art. 60 del D.L. n. 104/2020 (c.d. Decreto Agosto), della disciplina delle perdite ai sensi dell'art. 6 del D.L. n. 23/2020 (c.d. Decreto Liquidità) nonché dell'eventuale revoca della rivalutazione dei beni d'impresa in precedenza operata.

Leggi dopo

Società semplice e Superbonus 110%

30 Marzo 2022 | di Fabio Gallio

Società semplice

Nell'ambito soggettivo del “Super-bonus” del 110%, non è ancora stato chiarito definitivamente se una società semplice che sostiene le spese per la ristrutturazione di un proprio immobile abitativo possa usufruire dell'agevolazione, la quale, ovviamente, per il principio di trasparenza, dovrebbe essere attribuita ai soci persone fisiche. Il contributo ripercorre gli orientamenti di dottrina e prassi.

Leggi dopo

Prestatori di servizi di valuta virtuale e portafoglio digitale: le novità del decreto ministeriale

24 Marzo 2022 | di Alessandra Viceconte

Cripto-attività

Il 17 febbraio 2022 è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto Ministeriale del 13 gennaio 2022, nel quale il MEF ha definito modalità e tempistica con cui i prestatori di servizi relativi all'utilizzo di valuta virtuale e i prestatori di servizi di portafoglio digitale sono tenuti a comunicare la propria operatività. Il contributo analizza le principali novità e l'impatto sulle cripto-attività.

Leggi dopo

La proroga della sospensione della disciplina in tema di riduzione obbligatoria del capitale a copertura di perdite e dell'iscrizione degli ammortamenti

21 Marzo 2022 | di Claudio Sottoriva, Andrea Cerri

Riduzione del capitale sociale per perdite

L'art. 6, comma 1, del d.l. n. 23/2020 aveva previsto la possibilità di sospendere gli obblighi di riduzione del capitale derivanti da perdite superiori al terzo del capitale sociale nel periodo intercorrente tra il 9 aprile 2020, data di entrata in vigore del decreto, e il 31 dicembre 2020. In sede di conversione in legge del d.l. n. 228/2021, (c.d. Milleproroghe) è stata prevista l'ulteriore proroga fino al 31 dicembre 2021. Per lo stesso periodo non opera la causa di scioglimento della società per riduzione o perdita del capitale sociale. Analoga proroga relativamente alla sospensione degli ammortamenti è prevista per i bilanci di esercizio relativi al 2021.

Leggi dopo

L'interazione fra sostenibilità e governance: il percorso di crescita delle imprese

08 Marzo 2022 | di Gabriella Opromolla

Dichiarazione non finanziaria

Partendo dalla definizione di “sviluppo sostenibile”, l'Autore ripercorre brevemente le modalità con le quali il tema viene declinato sia all'interno dell'ordinamento che del contesto economico-finanziario, a partire dall'importanza via via acquisita dai criteri ESG, dalla “responsabilità sociale della impresa”, sino alla sua valorizzazione all'interno del Codice di Corporate Governance, alla centralità acquisita grazie all'introduzione della rendicontazione di sostenibilità, della politica di sostenibilità nelle remunerazioni nelle società quotate e degli obiettivi posti nel PNRR. Da ultimo, l'Autore dà atto dell'impatto del concetto di sostenibilità nell'ambito dell'oggetto sociale e con riguardo ai doveri degli amministratori.

Leggi dopo

Pagine