Casi e sentenze

Casi e sentenze

Amministratore in conflitto di interessi e dimissioni dalla carica

01 Febbraio 2022 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Interessi degli amministratori nelle società di capitali

Le dimissioni dalla carica di consigliere delegato di una società di capitali, con contestuale nomina da parte dell’assemblea di un c.d.a. e attribuzione delle deleghe gestorie al Presidente...

Leggi dopo

Termine di prescrizione del diritto della cooperativa a ottenere il pagamento dai soci

28 Gennaio 2022 | di La Redazione

Tribunale di Torino

Società cooperative: disciplina generale

Il diritto di una società cooperativa ad ottenere il pagamento di un contributo da parte del socio, quale obbligazione derivante dal contratto sociale, dallo statuto e dalla delibera del C.d.A., e azionato con decreto ingiuntivo, si prescrive in cinque anni

Leggi dopo

La perdita di una prospettiva di continuità aziendale quale presupposto per lo scioglimento della società

21 Gennaio 2022 | di La Redazione

Tribunale di Firenze

Continuità aziendale

A differenza dell’ipotesi di scioglimento per perdita del capitale sociale, che ai sensi dell’art. 2484, n. 4, c.c. prende in considerazione la dimensione economica della società, ossia la sua capacità di affrontare il rischio di impresa con il proprio capitale, lo scioglimento per perdita di una prospettiva di continuità aziendale e conseguente impossibilità di conseguire l’oggetto sociale...

Leggi dopo

Il fallimento della società priva il singolo creditore dell’azione individuale di responsabilità verso l’amministratore

19 Gennaio 2022 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Azioni individuali di responsabilità del socio o del terzo verso gli amministratori

L’azione di responsabilità verso i creditori sociali, ex art. 2394 c.c., per le s.p.a., ed ex art. 2476, comma 6, c.c., per le s.r.l., pone in capo agli amministratori, tenuti ad una corretta gestione sociale in forza della carica ricoperta nell’interesse della società ...

Leggi dopo

Prova della supersocietà di fatto ed estensione del fallimento

17 Gennaio 2022 | di La Redazione

Corte d’Appello di Salerno

Società di fatto

È ammissibile l’estensione del fallimento di una società di capitali alla società di fatto (s.n.c. irregolare) da esso occulta e, conseguentemente, all’altro socio illimitatamente responsabile...

Leggi dopo

Il quorum per la delibera di nomina dei liquidatori

11 Gennaio 2022 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Assemblea di s.p.a.: quorum costitutivo e deliberativo

L’art. 2487 c.c. prevede che la delibera di nomina dei liquidatori sia adottata con le maggioranze previste per la modifica dell’atto costitutivo: la legge introduce un’eccezione specifica alle norme generali, siano esse legislative o statutarie, in materia di quorum deliberativi...

Leggi dopo

Escluso il controllo giudiziario per irregolarità informative degli amministratori

07 Gennaio 2022 | di La Redazione

Denunzia al tribunale e controllo giudiziario sulla gestione

Va esclusa l'applicazione del controllo giudiziario, ex art. 2409 c.c., a tutte quelle irregolarità c.d. informative o puramente formali che, per quanto gravi, non sono normalmente idonee a produrre effetti negativi immediati e diretti sul patrimonio o sull'attività sociale...

Leggi dopo

Escluso il recesso ad nutum del socio per durata prolungata della società

31 Dicembre 2021 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Diritto di recesso nella s.p.a.

E' escluso il diritto di recesso ad nutum del socio di s.p.a. nel caso in cui lo statuto preveda una prolungata durata della società...

Leggi dopo

Responsabile la banca per la frode online

28 Dicembre 2021 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Contratti bancari nell'impresa

Al correntista abilitato a svolgere operazioni online che, alla stregua degli artt. 15 d.lgs. n. 196/2003 e 2050 c.c. agisca per l’abusiva utilizzazione delle sue credenziali informatiche, spetta solo la prova del danno siccome riferibile al trattamento del suo dato personale...

Leggi dopo

La responsabilità degli amministratori ex art. 2395 c.c. e il danno diretto subito dal terzo

24 Dicembre 2021 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Azioni individuali di responsabilità del socio o del terzo verso gli amministratori

L’inadempimento contrattuale di una società di capitali non è sufficiente per predicare la responsabilità risarcitoria degli amministratori nei confronti dell’altro contraente...

Leggi dopo

Pagine