Riduzione del capitale sociale per perdite

 

Nei casi in cui si verifichino delle perdite che, erose le riserve, intaccano il rapporto tra capitale sociale e patrimonio sociale riducendo il patrimonio netto in misura superiore ad un terzo l’organo amministrativo deve, senza indugio, convocare l’assemblea dei soci affinché deliberi la riduzione del capitale sociale per perdite ovvero, nel caso in cui il capitale sociale diminuito di oltre un terzo scenda al di sotto del minimo legale, il contestuale aumento ad una soglia non inferiore a detto minimo.


Leggi dopo