Fusione transfrontaliera europea con società risultante dalla fusione di diritto italiano

 
01 Marzo 2022 | Operazioni straordinarie | Fusione transfrontaliera

La fusione per incorporazione transfrontaliera rappresenta l’operazione mediante la quale due o più società appartenenti ad ordinamenti giuridici differenti vengono incorporate tra loro. Tale operazione trova attualmente la propria disciplina nella Direttiva 2005/56/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio di 26 ottobre 2005 (c.d. “decima direttiva”), recepita dall’ordinamento italiano mediante il D.Lgs. 30 maggio 2008 n. 108. Il flowchart descrive le attività e le formalità necessarie per perfezionare una fusione transfrontaliera nella quale risultano coinvolte una società italiana e una società appartenente ad un altro Stato membro e che darà origine ad una società di diritto italiano.


Leggi dopo