Quesiti Operativi

Accordo tra coniugi per la costituzione di una s.r.l.: cosa succede in caso di cessione delle partecipazioni?

 

Tizio e Caia sono coniugi in regime di separazione dei beni nonché soci di una s.r.l. con quote rispettivamente al 80% e 20%, quasi contestualmente sottoscrivono una scrittura privata in cui disciplinano i loro rapporti economici: A) nel corso della loro collaborazione (compenso e divisione utili); B) nel caso di fuoriuscita della socia, per qualsiasi motivo, con previsione a suo favore di importi pari a percentuali progressive - dal 20% al 50% del valore della società, connesse a scadenze periodiche/temporali; C) il caso di cessazione dell’attività, con attribuzione del 50% del valore della società a ciascuno; D) Inoltre disciplinano alcuni rapporti patrimoniali in caso di separazione dei coniugi. Successivamente i due soci cedono parte delle loro quote a un terzo socio. A seguito di tale cessione la s.r.l. in esame ha una nuova distribuzione di quote, Tizio 48% , Caia 12% e Sempronio 40%. La succitata scrittura privata, sottoscritta da Tizio e Caia, potrebbe essere, a tutt'oggi, ritenuta valida?

Leggi dopo

Le Bussole correlate >