News

Partito ufficialmente il Runts: al via da oggi le nuove iscrizioni

24 Novembre 2021 | Enti del Terzo settore

È online da ieri, 23 novembre, il sistema del RUNTS, previsto dall’art. 45 d.lgs. n. 117/2017 (Codice del Terzo Settore): lo annuncia il Ministero del Lavoro, con comunicato stampa; si entra in una nuova fase della riforma del Terzo Settore, avviata appunto con il Codice: il Registro Unico è il registro telematico istituito presso il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali al fine di assicurare la piena trasparenza degli enti del Terzo settore (ETS) attraverso la pubblicità degli elementi informativi che vi sono iscritti.

L’iscrizione al RUNTS consente di acquisire la qualifica di Ente del Terzo Settore (ETS) o, a seconda dei casi, quelle specifiche  di Organizzazione di Volontariato (ODV), Associazione di Promozione sociale (APS), nonchè di beneficiare di agevolazioni, anche di natura fiscale, di accedere al 5 per mille e per specifiche tipologie di ETS a contributi pubblici o di stipulare convenzioni con le pubbliche amministrazioni; nei casi previsti di acquisire la personalità giuridica.

Le procedure di iscrizione degli enti, le modalità per il deposito degli atti, le regole per la tenuta la conservazione e la gestione del RUNTS sono definite dal Decreto Ministeriale 15 settembre 2020, n. 106 e dai relativi allegati (su cui si veda la precedente news, in questo portale).

Da ieri è iniziato il trasferimento dei dati relativi agli enti già iscritti ai rispettivi registri (delle ODV e delle APS) al 22 novembre 2021, mentre da oggi, 24 novembre, gli enti non ancora inseriti nei precedenti registri, e che quindi non sono oggetto di trasferimento, potranno chiedere l'iscrizione ad una delle sezioni del RUNTS.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >