Giurisprudenza commentata

Invalidità e impugnazione di delibere assembleari del c.d.a. anche nelle s.r.l.

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni giuridiche | Osservazioni | Conclusioni |

 

L'art. 2388 c.c., che disciplina per le s.p.a. i casi di invalidità delle delibere del consiglio di amministrazione, deve ritenersi applicabile in via analogica anche alle s.r.l., in applicazione di un principio generale di sindacabilità – a iniziativa degli amministratori assenti o dissenzienti ovvero dei soci i cui interessi siano stati direttamente incisi – delle decisioni dell'organo amministrativo di società di capitali contrarie alla legge o allo statuto.

Leggi dopo