Giurisprudenza commentata

Il contratto concluso dall’amministratore in conflitto di interessi

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni giuridiche | Osservazioni | Conclusioni |

 

Al contratto concluso in conflitto di interessi tra rappresentante e rappresentato firmato da un amministratore di società per azioni è applicabile solo la disciplina generale di cui all'art. 1394 c.c., relativa all'esercizio del potere rappresentativo qualora sia mancato del tutto un momento deliberativo dell'organo gestorio

Leggi dopo