Giurisprudenza commentata

Criptovalute tramite società estera usando profitti delittuosi: può essere contestato l'autoriciclaggio

23 Febbraio 2022 |

Cass. Pen.

Cripto-attività

Sommario

Massima | Il caso | La questione giuridica | Le soluzioni | Osservazioni | Conclusioni |

 

Ai fini dell'integrazione del reato di autoriciclaggio, non occorre che l'agente ponga in essere una condotta di impiego, sostituzione o trasferimento del denaro, beni o altre utilità che comporti un assoluto impedimento alla identificazione della provenienza delittuosa degli stessi...

Leggi dopo