Casi e sentenze

I requisiti per l’ammissione al gratuito patrocinio degli enti senza fine di lucro

16 Marzo 2018 |

Tribunale di Milano

Onlus

In tema di ammissione al patrocinio a spese dello Stato, l’art. 119 d.P.R. n. 115/2002 estende il trattamento previsto per i cittadini italiani anche agli enti o associazioni senza fine di lucro non esercenti attività economica: anche per questi soggetti, tuttavia, è richiesto un requisito di tipo reddituale o economico. Ai fini della determinazione dei limiti di reddito che consentono l’ammissione al gratuito patrocinio si deve tenere conto anche dei redditi che per legge sono esenti dall’Irap. (Nel caso di specie, un ente no-profit – il Codacons – non è stato ammesso al gratuito patrocinio in quanto dal bilancio risulta una capacità economica significativa, tale da escludere che si tratti di soggetto non abbiente).

Leggi dopo