Autorità e Prassi

L’AGCM accerta abuso di posizione dominante della Siae nella gestione dei diritti d’autore

30 Ottobre 2018 | Antitrust | Diritto d'autore: disciplina generale

Con provvedimento del 25 settembre scorso, l’Autorità garante dei mercati e della concorrenza ha accertato che la SIAE, a partire almeno dal 2012, ha posto in essere un abuso di posizione dominante, in violazione dell’art. 102 TFUE, articolato in una pluralità di condotte finalizzate ad escludere i concorrenti dai mercati relativi ai servizi di gestione dei diritti d’autore.

Le condotte contestate nel provvedimento costituiscono una complessa strategia escludente che ha determinato l’affermazione di un monopolio, non supportato dalla normativa, dal quale è derivata una compromissione del diritto di scelta dell’autore e la preclusione all’offerta dei servizi di gestione dei diritti d’autore da parte dei concorrenti.

L’AGCM ha ordinato alla SIAE di porre fine ai comportamenti distorsivi della concorrenza accertati e di astenersi in futuro dal porre in essere comportamenti analoghi.

Leggi dopo