Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Aumento del capitale sociale, esercizio del diritto di opzione e diversa valorizzazione dei conferimenti: il c.d. “socio a titolo gratuito” nella s.r.l.

05 Giugno 2015 | di Enrico Civerra

Aumento di capitale sociale a pagamento

Una società a responsabilità limitata con due soci paritari deve procedere ad un aumento del capitale da liberarsi mediante conferimento di beni in natura. E’ possibile prevedere che l’aumento sia sottoscritto dai soci in parti uguali, ma che il conferimento venga effettuato solo da uno dei due con effetti liberatori anche per l’altro?

Leggi dopo

Iscrizione INPS del socio amministratore di S.R.L.

04 Giugno 2015 | di La Redazione

Amministratori di s.r.l.

L’amministratore di una s.r.l. commerciale di cui è anche socio, percepisce compensi per tale attività. Si chiede di sapere se sia tenuto alla doppia iscrizione INPS e cioè alla gestione separata e alla gestione commerciale?

Leggi dopo

Fusione per incorporazione di società interamente posseduta: tecniche di accelerazione procedurale

03 Giugno 2015 | di Enrico Civerra

Fusione: deliberazione, effetti ed invalidità

Una recente legge regionale richiede determinati limiti dimensionali per lo svolgimento di una particolare attività. Il Gruppo Alfa esercita, in quella regione, l’attività oggetto della richiamata legge regionale, attraverso due società, nessuna delle quali, singolarmente considerata, risponde ai requisiti dimensionali pretesi dalla normativa di settore. Ci si chiede quale possa essere il percorso giuridicamente corretto da seguire per consentire il rispetto della normativa regionale prima della sua entrata in vigore, oramai prossima, tenuto conto che una delle due società detiene l’intero capitale dell’altra.

Leggi dopo

Conferimento di ramo d’azienda ed IVA di gruppo

29 Maggio 2015 | di La Redazione

Conferimento d’azienda

Una società conferisce un ramo d'azienda in un’altra società. La conferente potrà fruire dell’IVA di gruppo?

Leggi dopo

Legittimità della esclusione del socio di s.r.l. e diritto di opposizione

27 Maggio 2015 | di Daniele Fico

Esclusione del socio nella s.r.l.

In una s.r.l. è possibile escludere il socio che abbia compiuto atti di concorrenza sleale in presenza di una clausola statutaria che, sul tema, si limita semplicemente a rinviare all’art. 2473 bis c.c.? In caso affermativo, il socio estromesso può presentare opposizione alla relativa decisione?

Leggi dopo

Affitto d'azienda. Compensazione tra canoni d'affitto scaduti e crediti sorti post fallimento

26 Maggio 2015 | di Mariacarla Giorgetti, Matteo Lorenzo Manfredi

Affitto d’azienda

Può l’affittuario di un contratto di affitto d'azienda di un’impresa fallita con contestuale contratto di locazione dell'immobile ove è ubicata l'azienda, compensare il debito per canoni di affitto con il credito che in lui sorge pagando al creditore del fallimento i canoni di locazione scaduti ante fallimento?

Leggi dopo

Concordato con apporto di finanza esterna mediante atto di destinazione ex art. 2645-ter

12 Maggio 2015 | di Maria Grazia Sirna

Concordato preventivo

Una società a responsabilità limitata intende presentare domanda di concordato ai sensi dell’art. 160 e ss. l.fall. prevedendo nel piano concordatario l’apporto di nuova finanza mediante ricavato della vendita di un immobile di proprietà dei soci. A tal fine, prima del deposito della domanda, i soci intendono rogitare un atto di destinazione ex art. 2645-ter c.c. L’atto di destinazione è ammissibile?

Leggi dopo

Trattamento fiscale delle perdite e delle svaluta­zioni su partecipazioni

01 Aprile 2015 | di La Redazione

S.R.L.: disciplina generale

Una s.r.l. commerciale deteneva una partecipazione in un'impresa industriale avente i requisiti PEX. Tale partecipazione, ceduta nel 2014, ha generato una plusvalenza rilevata contabilmente fra i proventi straordinari. Ai fini IRES è esente al 95%, mentre ai fini IRAP va tassata? La Circolare n. 27/2009 affronta le plusvalenze da cessione beni strumentali e da immobili, ma non tratta di cessioni di partecipazioni. A nostro parere plus e minusvalenze da cessione partecipazioni non rilevano ai fini IRAP.

Leggi dopo

Differimento del termine di approvazione del bilancio

26 Marzo 2015 | di La Redazione

Approvazione del bilancio

In riferimento alla possibilità che una società utilizzi il termine massimo di 180 giorni per approvare il bilancio di esercizio chiuso al 31 dicembre 2014, si chiede se in presenza di particolari esigenze dovute al fatto che l’intero reparto amministrativo della società è stato riorganizzato e centralizzato rispetto all’anno scorso in cui vi era una struttura amministrativa con molteplicità di sedi e contabilità separate, ci siano le giuste condizioni per utilizzare il termine “lungo” di approvazione del bilancio.

Leggi dopo

Iter di approvazione del bilancio di esercizio

24 Marzo 2015 | di La Redazione

Approvazione del bilancio

Qual è il corretto iter di approvazione del progetto di bilancio di esercizio di una società di capitali? In particolare, quali sono le novità relative al deposito in Camera di Commercio del bilancio di esercizio 2014 in formato XBRL?

Leggi dopo

Pagine