Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Scissione di società e successivi licenziamenti

05 Settembre 2018 | di Teresa Zappia

Scissione: effetti

Il datore che, in seguito ad una scissione di azienda, intende procedere a dei licenziamenti, deve seguire la procedura prevista dalla l. n. 223 del 1991?

Leggi dopo

I diritti economici in caso di usufrutto di azioni

01 Agosto 2018 | di Francesco Prisco

Pegno, usufrutto e sequestro di azioni

In caso di usufrutto sulle azioni, i diritti economici quale la distribuzione degli utili spettano all’usufruttario?

Leggi dopo

La posizione del socio moroso nelle deliberazioni della società

25 Luglio 2018 | di Francesco Prisco

Socio moroso nei conferimenti

Qual è la posizione del socio moroso nelle deliberazioni di una società? Le sue azioni vanno calcolate nel quorum deliberativo?

Leggi dopo

Trust "opaco": soggetto solo alla tassazione IRES del 24%?

12 Luglio 2018 | di Fabio Gallio

Trust e impresa

Un trust "opaco" non esercente attività commerciale possiede alcuni immobili condotti in affitto e percepisce canoni di locazione. L'abbonato vorrebbe conoscere se la tassazione IRES del 24% sia l'unica ad essere pagata dal trust stesso oppure, in sede di distribuzione di tali frutti ai beneficiari, si vadano a pagare altre imposte.

Leggi dopo

Diritti degli obbligazionisti in caso fallimento della società emittente

05 Luglio 2018 | di Alberto Molgora

Obbligazioni: emissione, tutela degli obbligazionisti

Quali diritti competono ai detentori di titoli obbligazionari in ipotesi di fallimento della società emittente? Chi risulta legittimato a presentare la domanda di ammissione al passivo e secondo quali importi?

Leggi dopo

La validità della procura alle liti conseguente alla fusione per incorporazione societaria

28 Giugno 2018 | di Patrick Morselli

Fusione: deliberazione, effetti ed invalidità

Fusione per incorporazione di una S.p.A., Alfa (incorporata) in altra S.p.A., Beta (incorporante). Nell'atto di fusione si prevede, con una specifica clausola, che Beta subentrerà in tutti i mandati rilasciati dall’incorporata e nei correlati poteri attribuiti ad essa o dalla stessa conferiti, oltreché in generale in tutti gli atti dell’incorporata attributivi di facoltà e di poteri, nonché nelle relative procure, ivi comprese quelle per la rappresentanza processuale e sostanziale.

Leggi dopo

Fusione societaria per incorporazione e conseguenze processuali

21 Giugno 2018 | di Mariacarla Giorgetti

Fusione: deliberazione, effetti ed invalidità

Fusione per incorporazione di una S.p.A., Alfa (incorporata) in altra S.p.A., Beta (incorporante). Nell'atto di fusione si prevede, con una specifica clausola, che Beta subentrerà in tutti i mandati rilasciati dall’incorporata e nei correlati poteri attribuiti ad essa o dalla stessa conferiti, oltreché in generale in tutti gli atti dell’incorporata attributivi di facoltà e di poteri, nonché nelle relative procure, ivi comprese quelle per la rappresentanza processuale e sostanziale.

Leggi dopo

S.r.l.s. diventata unipersonale: la responsabilità del socio

13 Giugno 2018 | di Francesco Prisco

S.r.l. semplificata

S.r.l. semplificata composta inizialmente da due soci: nel corso dell’anno uno dei due soci cede le sue quote all’altro e la società, dunque, diventa di fatto una unipersonale. Se l’amministratore non fa la comunicazione “unico socio” alla Camera di Commercio, il socio della società diventa di fatto responsabile illimitatamente?

Leggi dopo

Tassazione del TFM agli amministratori

18 Maggio 2018 | di Enrica Piacquaddio

Amministratori di s.p.a.: nomina, revoca e compensi

In caso di erogazione del trattamento di fine mandato agli amministratori, qual è la tassazione in capo alla società e agli amministratori?

Leggi dopo

Competenza per un decreto ingiuntivo verso ditta individuale chiusa

02 Maggio 2018 | di Mariacarla Giorgetti, Patrick Morselli

Impresa individuale

Qual è la competenza territoriale nell’ipotesi di un decreto ingiuntivo nei confronti di una ditta individuale chiusa da tre anni: quella della residenza anagrafica di colui che è stato il titolare della ditta stessa (rif. Codice Consumo), oppure quella della sede legale della società commerciale creditrice ex art. 1182 c.c.?

Leggi dopo

Pagine