News

News

Sequestro preventivo impugnabile dal difensore solo se investito di procura speciale dalla società

27 Novembre 2015 | di La Redazione

Cass. Pen.

Sequestro penale di azienda; quote e azioni di società

La Cassazione Penale, con la pronuncia n. 47016/2015, ha affermato che il difensore, per poter proporre reclamo contro il decreto di sequestro, deve avere la procura speciale della società, in quanto è la società stessa, quale terzo interessato, legittimata a proporre l’impugnazione.

Leggi dopo

I rischi del Bail-in: la Consob chiede più garanzie a tutela dei clienti

27 Novembre 2015 | di La Redazione

Consob, Comunicazione 0090430.pdf

Crisi bancarie

E’ stata pubblicata sul portale della Consob una Comunicazione che fornisce utili chiarimenti sulle prestazioni dei servizi di investimento alla luce della nuova normativa in materia di salvataggi bancari. Compito degli intermediari sarà quello di informare adeguatamente i propri clienti sui rischi legati al “bail-in”.

Leggi dopo

ATI: la responsabilità della capogruppo copre anche i crediti da lavoro

26 Novembre 2015 | di La Redazione

Cass. Civ.

Associazione temporanea di impresa

Concludendo l’iter giurisdizionale relativo ad un giudizio di opposizione all’esecuzione per crediti da prestazioni lavorative, la Corte di Cassazione ricostruisce la fisionomia dell’istituto dell’associazione temporanea di imprese, ribadendo come i caratteri di occasionalità, temporaneità e limitatezza del raggruppamento comportino l’inammissibilità dell’ipotesi della creazione di un nuovo soggetto giuridico.

Leggi dopo

Pronta la nuova tassonomia XBRL per il bilancio delle non quotate

25 Novembre 2015 | di La Redazione

Bilancio d'esercizio

Sul sito dell’Agid sono disponibili il tracciato informatico e il documento con le tabelle che costituiscono il "dizionario" per la codifica dei bilanci. La nuova versione sarà obbligatoria per i bilanci approvati dal 1° marzo 2016.

Leggi dopo

Comunicazioni tardive alla Consob: irretroattività per le norme più favorevoli sopravvenute

25 Novembre 2015 | di La Redazione

Cass. Civ.

Doveri informativi verso il mercato e la Consob

Con la sentenza n. 23912/2015, la Corte di Cassazione ribadisce che, in tema di adempimenti comunicativi alla Consob, i principi di legalità, irretroattività e divieto di analogia comportano l’applicazione della legge in vigore al momento in cui si è verificato l’illecito, restando inapplicabile l’eventuale disciplina più favorevole entrata in vigore successivamente.

Leggi dopo

Il profitto del reato di associazione per delinquere è sequestrabile in via autonoma

24 Novembre 2015 | di La Redazione

Cass. Pen.

Responsabilità amministrativa degli enti ex d.lgs. 231/2001

La Cassazione Penale, con la sentenza n. 46162/2015, ha ribadito l’orientamento in base al quale il delitto di associazione per delinquere può essere considerato in sé idoneo a generare un profitto, che è sequestrabile ai fini della successiva confisca per equivalente, in via del tutto autonoma rispetto a quello prodotto dai reati fine.

Leggi dopo

La Commissione Rordorf ha concluso i lavori per la riforma della legge fallimentare

24 Novembre 2015 | di La Redazione

Concordato preventivo

Una nuova riforma del diritto fallimentare potrebbe essere alle porte: a pochi mesi di distanza dall’intervento normativo con cui il legislatore ha modificato la disciplina delle principali procedure concorsuali (d.l. n. 83/2015, conv. in l. n. 132/2015), la Commissione Rordorf ha concluso da poco i lavori sul progetto di revisione organica della materia concorsuale e dell’insolvenza.

Leggi dopo

Società benefit: maggiore attenzione alla comunità in cui si opera

23 Novembre 2015 | di La Redazione

Oggetto sociale

Il maxiemendamento del Governo al ddl Stabilità 2016, approvato venerdì scorso dal Senato, introduce una nuova disciplina denominata società benefit. Trattasi di società attente non solo a utili e dividendi, ma anche alle comunità in cui operano.

Leggi dopo

False comunicazioni sociali: la Relazione della Cassazione sulla nuova disciplina

23 Novembre 2015 | di La Redazione

False comunicazioni sociali

La Corte di Cassazione ha pubblicato, lo scorso 20 novembre, la Relazione n. 3 del 15 ottobre sulla riformulazione delle false comunicazioni sociali, ad opera della l. n. 69/2015, che ha modificato gli artt. 2621 ss. c.c.

Leggi dopo

Crisi bancaria: il direttore generale deve risarcire i danni per mala gestio

23 Novembre 2015 | di La Redazione

Cass. Civ.

Direttori generali e dirigenti amministrativi

La Corte di Cassazione, con la pronuncia n. 23630/2015, ha ribadito l'autonomia della funzione e la conseguente autonomia di responsabilità del ruolo direzionale rispetto al ruolo degli amministratori.

Leggi dopo

Pagine