News

News

Categorie di professionisti che possono partecipare alle associazioni tra avvocati: in G.U. il Decreto

03 Marzo 2016 | di La Redazione

Societa tra avvocati

Pubblicato in G.U. del 1° marzo il d.m. 4 febbraio 2016 n. 23, attuativo delle norme che individuano le categorie di liberi professionisti che possono partecipare alle associazioni tra avvocati.

Leggi dopo

Convalidazione del marchio, uso effettivo e quantificazione del danno: il punto della Cassazione

02 Marzo 2016 | di La Redazione

Cass. Civ.

Marchi e brevetti

Con la sentenza n. 4048/2016, la Corte di Cassazione ribadisce alcuni punti fermi in tema di proprietà industriale con particolare riferimento all’istituto della convalidazione per uso del marchio in buonafede per oltre cinque anni, alla decadenza per non uso, nonché al profilo risarcitorio del danno subito dal legittimo titolare del diritto.

Leggi dopo

Il fallimento della società di fatto si estende al socio imprenditore individuale

29 Febbraio 2016 | di La Redazione

Cass. Civ.

Fallimento in estensione

Con la sentenza n. 3621/2016, la Corte di Cassazione ha chiarito che, in tema di estensione del fallimento, qualora risulti che l’imprenditore fallito sia socio di una società di fatto, la dichiarazione di fallimento di quest’ultima ha natura costitutiva ed efficacia ex nunc comportando il mutamento del titolo del fallimento del socio illimitatamente responsabile, inizialmente considerato imprenditore individuale.

Leggi dopo

Natura del rapporto tra società e amministratore e pignorabilità del compenso

26 Febbraio 2016 | di La Redazione

Cass. Civ.

Amministratori di s.p.a.: nomina, revoca e compensi

Con la sentenza n. 3738/2016, la Corte di Cassazione rimette alla valutazione delle Sezioni Unite l’irrisolta questione relativa alla qualificazione del rapporto tra amministratori e società, determinante al fine di stabilire se i compensi spettanti agli amministratori vadano ricondotti all’ambito di applicazione dell’art. 409 c.p.c., beneficiando dei limiti di impignorabilità ivi previsti per la remunerazione dei rapporti di lavoro.

Leggi dopo

Commissione di studio per la revisione del d.lgs. 231/2001

26 Febbraio 2016 | di La Redazione

Responsabilità amministrativa degli enti ex d.lgs. 231/2001

Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando e il Ministro dell’Economia e delle Finanze Pier Carlo Padoan hanno costituito una Commissione di studio per la modifica del decreto legislativo n. 231/2001 recante la "Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica".

Leggi dopo

Equity Crowdfunding: Consob approva le modifiche al regolamento, nel segno della semplificazione

26 Febbraio 2016 | di La Redazione

Crowdfunding

Con delibera n. 19520 del 24 febbraio, Consob ha approvato le modifiche al regolamento n. 18592 del 26 giugno 2013, in materia di raccolta di capitali di rischio tramite portali online.

Leggi dopo

L’analisi del CNDCEC sulle s.r.l. semplificate

24 Febbraio 2016 | di La Redazione

CNDCEC, Documento 15 febbraio 2016.pdf

S.r.l. semplificata

Il CNDCEC ha pubblicato uno studio della Fondazione Nazionale dei Commercialisti che analizza le s.r.l. semplificate, mettendone in luce gli aspetti normativi caratterizzanti ed il successo in termini di crescita numerica.

Leggi dopo

La Cassazione ci ripensa: le valutazioni sono escluse dal falso in bilancio

23 Febbraio 2016 | di La Redazione

Cass. Pen.

False comunicazioni sociali

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 6916/2016, torna sul tema della rilevanza penale del c.d. falso estimativo alla luce della nuova formulazione dell’art. 2621 c.c., prendendo le distanze da quanto recentemente affermato dalla pronuncia n. 890/2016 della medesima Sezione Penale della Corte di legittimità.

Leggi dopo

Costituzione senza notaio per le start up innovative

22 Febbraio 2016 | di La Redazione

Start up innovativa

ll Ministero dello Sviluppo Economico ha firmato un Decreto che dà il via libera alla costituzione ed alla modifica delle start up innovative mediante un modello standard tipizzato con firma digitale, ferma restando comunque la possibilità di ricorrere al notaio.

Leggi dopo

La nozione di insolvenza rilevante ai fini della segnalazione alla Centrale Rischi

20 Febbraio 2016 | di La Redazione

Cass. Civ.

Centrale dei rischi

Per la segnalazione alla Centrale dei rischi della Banca d’Italia di un credito in sofferenza è sufficiente l’accertamento di una situazione patrimoniale deficitaria o di grave difficoltà economica, non essendo necessaria una condizione di crisi irreversibile: la nozione di insolvenza non si identifica con quella fallimentare.

Leggi dopo

Pagine