News

News su False comunicazioni sociali

Falso in bilancio: il reato si consuma nel momento e nel luogo in cui l’assemblea si riunisce per l’approvazione

14 Giugno 2018 | di La Redazione

Cass. Pen.

False comunicazioni sociali

Il reato di false comunicazioni sociali si consuma nel luogo e nel momento in cui si riunisce l’assemblea e il bilancio viene illustrato ai soci.

Leggi dopo

Immobilizzazioni inventate per coprire l’insolvenza: il falso valutativo è ancora reato

09 Febbraio 2018 | di La Redazione

Cass. Pen.

False comunicazioni sociali

Il reato di false comunicazioni sociali punisce anche il c.d. falso valutativo, nel quale rientra l’iscrizione in bilancio di immobilizzazioni immateriali inesistenti, al solo fine di coprire lo stato di insolvenza.

Leggi dopo

L’analisi della FNC sul falso in bilancio nelle società non quotate

15 Novembre 2016 | di La Redazione

FNC_Breve disamina del falso in bilancio nelle società non quotate.pdf

False comunicazioni sociali

La Fondazione Nazionale dei Commercialisti ha pubblicato sul proprio sito un documento che analizza il reato di falso in bilancio, a un anno di distanza dalla riforma legislativa: con la legge c.d. “Anticorruzione, L- n. 69/2015) è stata modificata la disciplina delle false comunicazioni sociali di cui agli artt. 2621 ss. c.c.

Leggi dopo

Le S.U. sulla punibilità del falso valutativo

30 Maggio 2016 | di La Redazione

Cass. Pen.

False comunicazioni sociali

Sono state depositate le motivazioni con cui le Sezioni Unite Penali della Corte di legittimità hanno confermato la punibilità del c.d. falso valutativo, negando l’effetto abrogativo da parte della L. n. 69/2015, intervenuta sulla fattispecie delle false comunicazioni sociali, come prospettato da parte della giurisprudenza nel contrasto che si era venuto a formare all’interno della medesima Quinta Sezione della Cassazione.

Leggi dopo

Ancora sul falso in bilancio

17 Maggio 2016 | di La Redazione

Cass. Pen.

False comunicazioni sociali

Con la sentenza n. 20256/16, la V Sezione Penale della S.C. torna sul tema della rilevanza penale del c.d. falso valutativo conformandosi a quanto affermato dall’informativa provvisoria n. 7 che ha anticipato la soluzione interpretativa accolta dalle Sezioni Unite, in attesa del deposito delle motivazioni .

Leggi dopo

La conferma delle Sezioni Unite: il falso valutativo è punibile

01 Aprile 2016 | di La Redazione

Cass. Pen., informativa provvisoria n. 7.pdf

False comunicazioni sociali

La risposta delle Sezioni Unite Penali è arrivata nel tardo pomeriggio di ieri, 31 marzo, con l’informazione provvisoria n. 7. Viene così respinta la tesi della abrogazione: il delitto di false comunicazioni sociali resta punibile anche con riguardo all’esposizione o all’omissione di fatti oggetto di valutazione.

Leggi dopo

Alle Sezione Unite il nodo del falso valutativo

04 Marzo 2016 | di La Redazione

Cass. Pen.

Cass. Pen., Informazione provvisoria n. 4-2016.pdf

False comunicazioni sociali

Con la sentenza n. 9186/2016, anticipata dall'Informazione provvisoria n. 4 del 3 marzo scorso, la V Sezione Penale della Corte di Cassazione ha rimesso alle Sezioni Unite la questione relativa alla nuova formulazione del reato di falso in bilancio, al fine di chiarire “Se la modifica dell’art. 2621 c.c. per effetto dell’art. 9 n. 69/2015 nella parte in cui, disciplinando “le false comunicazioni sociali”, non ha riportato l’inciso “ancorché oggetto di valutazioni”, abbia comportato o meno un effetto parzialmente abrogativo della fattispecie”.

Leggi dopo

La Cassazione ci ripensa: le valutazioni sono escluse dal falso in bilancio

23 Febbraio 2016 | di La Redazione

Cass. Pen.

False comunicazioni sociali

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 6916/2016, torna sul tema della rilevanza penale del c.d. falso estimativo alla luce della nuova formulazione dell’art. 2621 c.c., prendendo le distanze da quanto recentemente affermato dalla pronuncia n. 890/2016 della medesima Sezione Penale della Corte di legittimità.

Leggi dopo

La Cassazione fa tornare le valutazioni nel falso in bilancio

13 Gennaio 2016 | di La Redazione

Cass. Pen.

False comunicazioni sociali

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 890/2016, ha affermato il principio per cui nell’attuale formulazione dell’art. 2621 c.c., il riferimento ai “fatti materiali” oggetto di falsa rappresentazione non esclude la rilevanza penale degli enunciati valutativi.

Leggi dopo

False comunicazioni sociali: la Relazione della Cassazione sulla nuova disciplina

23 Novembre 2015 | di La Redazione

False comunicazioni sociali

La Corte di Cassazione ha pubblicato, lo scorso 20 novembre, la Relazione n. 3 del 15 ottobre sulla riformulazione delle false comunicazioni sociali, ad opera della l. n. 69/2015, che ha modificato gli artt. 2621 ss. c.c.

Leggi dopo

Pagine