News

News su Apporti in conto capitale, a fondo perduto e a copertura perdite

La sorte del versamento per un aumento di capitale mai avvenuto: tra restituzione e postergazione

04 Dicembre 2018 | di La Redazione

Cass. Civ.

Apporti in conto capitale, a fondo perduto e a copertura perdite

Il socio che abbia effettuato un versamento in favore della società, in conto futuro aumento di capitale, ha diritto alla restituzione se l’aumento di capitale non viene effettivamente deliberato, ma dalla provvisorietà del versamento non discende in via automatica l’applicazione del principio di cui all’art. 2467 c.c.: perché vi sia postergazione occorre provare la funzione di finanziamento della dazione del socio.

Leggi dopo