News

News su Società quotate

SHRD 2: in G.U. il decreto di attuazione

11 Giugno 2019 | di La Redazione

Società quotate

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 134 del 10 giugno il d.lgs. n. 49/2019, di attuazione della direttiva 2017/828, (la c.d. Shareholders’ Rights Directive II) che modifica la direttiva 2007/36/CE per quanto riguarda l'incoraggiamento dell'impegno a lungo termine degli azionisti

Leggi dopo

Società quotate: il Governo approva il decreto di attuazione della direttiva SHRD2

09 Maggio 2019 | di La Redazione

Società quotate

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 58 dell’8 maggio, ha approvato, in esame definitivo, un decreto legislativo di attuazione della direttiva (UE) 2017/828 che modifica la direttiva 2007/36/CE per quanto riguarda l’incoraggiamento dell’impegno a lungo termine degli azionisti.

Leggi dopo

Relazione sulla remunerazione degli amministratori nella Direttiva SHRD 2: linee guida in consultazione

08 Marzo 2019 | di La Redazione

Società quotate

La Commissione europea ha posto in consultazione pubblica le Linee Guida sulla presentazione standardizzata della relazione sulla remunerazione degli amministratori di società quotate, prevista dalla Direttiva SHRD 2 (Direttiva 2017/828), sull’incoraggiamento dell’impegno a lungo termine degli azionisti.

Leggi dopo

Il Governo approva due decreti attuativi delle norme europee sulla governance di società quotate

08 Febbraio 2019 | di La Redazione

Società quotate

Il Consiglio dei Ministri, nella seduta n. 43 del 7 febbraio scorso, ha approvato due decreti attuativi di norme europee sulla governance di società quotate.

Leggi dopo

I costi sostenuti per la quotazione sono considerati come inerenti all’attività dell’impresa

03 Gennaio 2019 | di La Redazione

Agenzia delle Entrate

Società quotate

I costi legati all’ammissione alla quotazione possono considerarsi inerenti all’attività dell’impresa quotanda, non assumendo rilievo ostativo la circostanza che l’operazione avvenga tramite OPV e, dunque, senza aumento di capitale.

Leggi dopo

Corporate governance di società quotate: sesto rapporto sull’applicazione del codice di autodisciplina

14 Dicembre 2018 | di La Redazione

Società quotate

Il Comitato Italiano Corporate Governance ha pubblicato, in un documento pubblicato nel dicembre 2018, la relazione annuale sull’applicazione del codice di autodisciplina per le società quotate.

Leggi dopo

Società quotate: consultazione pubblica sul recepimento della nuova Shareholder Rights Directive

20 Novembre 2018 | di La Redazione

Società quotate

Il MEF, Dipartimento del Tesoro, ha predisposto un documento di consultazione contenente le modifiche da apportare al Codice Civile e alla normativa interna, ai fini della redazione di uno schema di decreto legislativo di recepimento della Direttiva (UE) 2017/828 (Shareholder Rights Directive, SHRD2).

Leggi dopo

Nuovo Regolamento di esecuzione della Shareholder Rights Directive

04 Settembre 2018 | di La Redazione

Regolamento di esecuzione UE

Regolamento di esecuzione UE 2018-1212.pdf

Società quotate

È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea del 4 settembre il Regolamento di esecuzione (UE) 2018/1212 della Commissione, del 3 settembre, che stabilisce i requisiti minimi di attuazione delle disposizioni della c.d. Shareholder Rights Directive (direttiva 2007/36/CE)

Leggi dopo

Il Codice di autodisciplina delle società quotate promuove la diversità nella composizione degli organi sociali

20 Luglio 2018 | di La Redazione

Società quotate

Il Comitato per la Corporate Governance (organo costituito nel 2011 da Associazioni di impresa, quali ABI, Ania, Assonime e Confindustria, da investitori professionali e da Borsa Italiana s.p.a.), ha approvato, lo scorso 16 luglio, alcune modifiche al Codice di autodisciplina per le società quotate, finalizzate alla promozione della diversità nella composizione degli organi sociali.

Leggi dopo

La Commissione UE propone nuove misure per la quotazione delle PMI

28 Maggio 2018 | di La Redazione

Società quotate

La Commissione UE ha proposto nuove norme per agevolare l’accesso delle piccole e medie imprese ai finanziamenti tramite mercati pubblici, nell’ambito dell’Unione dei mercati dei capitali dell’Ue (UMC).

Leggi dopo

Pagine