Giurisprudenza commentata

Giurisprudenza commentata su Reati tributari

Il profitto confiscabile nel reato di occultamento o distruzione di documenti contabili

27 Marzo 2020 | di Luca Della Ragione

Cass. Pen.

Reati tributari

Se sia configurabile il profitto del reato, suscettibile di confisca, anche per equivalente, e di sequestro preventivo ai sensi dell'art. 321 comma 2-bis c.p.p., in relazione al delitto di occultamento o distruzione delle scritture contabili…

Leggi dopo

Intestazione fiduciaria di quote sociali e appropriazione indebita

02 Gennaio 2019 | di Ciro Santoriello

Cass. Pen.

Reati tributari

Non integra il delitto di appropriazione indebita la condotta dell'intestatario fiduciario che non ottemperi all'obbligo di ritrasferire i beni immateriali intestati al fiduciante alla scadenza convenuta, in quanto il fiduciario ha la titolarità reale dei beni.

Leggi dopo

Appropriazione indebita (e non infedeltà patrimoniale) per l’amministratore che si impossessi di somme della società

27 Dicembre 2017 | di Ciro Santoriello

Cass. Pen.

Reati tributari

Integra il delitto di appropriazione indebita aggravato dall'abuso delle relazioni di ufficio la condotta dell'amministratore, socio unico di una società a responsabilità limitata, che si appropri di denaro della società stessa distraendolo dallo scopo cui è destinato.

Leggi dopo

Quando l’amministratore rischia la responsabilità per reati fiscali

24 Marzo 2016 | di Luigi Giordano

Cass. Pen.

Reati tributari

La sottoscrizione della dichiarazione fiscale da parte dell’amministratore di una società in nome collettivo non esonera automaticamente gli altri amministratori dalle responsabilità per i reati tributari, se costoro abbiano svolto attività gestionali in questo specifico settore, contribuendo alla realizzazione del reato.

Leggi dopo