Focus

Focus

La gestione aziendale post emergenza Covid-19 nel Decreto Liquidità

09 Aprile 2020 | di Claudio Sottoriva, Andrea Cerri

Continuità aziendale

Il decreto-legge 8 aprile 2020, n. 23, pubblicato sulla G.U. n. 94 dell'8 aprile 2020, prevede, tra l'altro, alcuni interventi – aventi carattere di eccezionalità – per la gestione aziendale post emergenza da Covid-19. Si analizzano di seguito: il rinvio dell'entrata in vigore del Codice della crisi e dell'insolvenza (D.Lgs. n. 14/2019); la sospensione temporanea della normativa codicistica relativa alla riduzione del capitale e delle cause di scioglimento delle società; le disposizioni temporanee relative ai principi di redazione del bilancio di esercizio; le disposizioni temporanee in materia di finanziamenti alle società.

Leggi dopo

Penale di anticipata estinzione del mutuo e tasso usurario: orientamenti giurisprudenziali a confronto

06 Aprile 2020 | di Fabio Fiorucci

Mutuo

È dibattuta in giurisprudenza l'inclusione o no della penale di anticipata estinzione nel calcolo del TEG. Secondo l'orientamento prevalente la penale di anticipata estinzione costituisce un onere meramente potenziale, poiché non dovuto per effetto della mera conclusione del contratto, ma subordinato al verificarsi di eventi futuri ...

Leggi dopo

L'informativa di bilancio relativa ai fatti di rilievo intervenuti dopo la chiusura dell'esercizio

02 Aprile 2020 | di Claudio Sottoriva, Andrea Cerri

Nota integrativa

Lo scoppio dell'emergenza Covid-19 determina particolare cura e attenzione nella predisposizione dell'informativa relativa alla natura e agli effetti patrimoniali, finanziari ed economici dei fatti di rilievo intervenuti dopo la chiusura dell'esercizio (secondo le previsioni cui al n. 22-quater del comma 1 dell'art. 2427 c.c.) avuto riguardo ai progetti di bilancio relativi all'esercizio 2019 attualmente in corso di redazione. Tale informativa risulta ulteriormente rilevante tenuto conto del possibile differimento, rispetto ai termini ordinari, delle convocazione delle assemblee delle società per l'approvazione dei conti relativi all'esercizio 2019 (progetti di bilancio) così come previsto dall'art. 106 Decreto Cura Italia.

Leggi dopo

Il Decreto “Cura Italia” e lo svolgimento delle assemblee nell'emergenza COVID-19: prime interpretazioni e questioni operative

31 Marzo 2020 | di Simone Legnani

Assemblea di s.p.a.: disciplina generale

Con l'art. 106 del D. L. n. 18 del 17 marzo 2020 (cosiddetto “Decreto Cura Italia”) sono state introdotte varie disposizioni per far fronte all'esigenza di consentire lo svolgimento delle assemblee di società - volte soprattutto all'approvazione dei bilanci di esercizio - nell'attuale fase di emergenza epidemiologica che ha colpito anche l'Italia e che, come è noto, ha imposto fra l'altro significative restrizioni alla libertà di circolazione delle persone.

Leggi dopo

Il differimento del termine di approvazione del bilancio di esercizio

30 Marzo 2020 | di Daniele Fico

Approvazione del bilancio

Il D.L. 17 marzo 2020, n. 18, in deroga all'art. 2364 c.c., alla luce dell'emergenza epidemiologica da COVID-19, offre l'opportunità a tutte le società di convocare l'assemblea avente all'ordine del giorno l'approvazione del bilancio di esercizio entro centottanta giorni dalla chiusura dell'esercizio.

Leggi dopo

Covid-19: intervento assembleare e assunzione delle deliberazioni. Prime note (critiche) sull'art. 106, commi 2 e 3, d.l. n. 18/2020

26 Marzo 2020 | di Federico Urbani

Assemblea di s.p.a.: disciplina generale

Fra le numerose (e assai variegate) disposizioni contenute nel Decreto Cura Italia (d.l. n. 18/2020), adottato dal Legislatore per far fronte all'attuale situazione emergenziale dovuta alla diffusione del virus COVID-19, sono presenti alcuni significativi interventi normativi riguardanti lo svolgimento delle assemblee delle società.

Leggi dopo

La convocazione e lo svolgimento delle assemblee 2020

24 Marzo 2020 | di Claudio Sottoriva, Andrea Cerri

Assemblea di s.p.a.: disciplina generale

Il d.l. n. 18/2020, c.d Cura Italia, tenuto conto dell'emergenza epidemiologica, ha previsto (all'art. 106) alcune norme urgenti per facilitare la convocazione e lo svolgimento delle prossime assemblee per l'approvazione dei bilanci delle società relativi all'esercizio chiuso al 31 dicembre 2019. Per alcune tipologie di enti del Terzo settore l'art. 35 del medesimo d.l. ha altresì previsto, analogamente, la possibilità di differire l'approvazione dei bilanci e dei rendiconti relativi al 2019. Tenuto conto della importanza della tematica, il Cndcec (unitamente alla Fnc) e Assonime hanno analizzato in due documenti separati le problematiche conseguenti alla normativa d'urgenza emanata dal Governo in considerazione dell'imminente avvio della campagna assembleare 2020.

Leggi dopo

La trasformazione in crediti d'imposta delle imposte anticipate relative a perdite e eccedenze ACE

24 Marzo 2020 | di Fabio Gallio

Bilancio d'esercizio

Tra le misure di sostegno finanziario alle imprese per fronteggiare l'emergenza Covid-19 ed inserite nel Decreto c.d. “ Cura Italia”(d.l. n. 18/2020), approvato il 16 marzo 2020 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale del 17 marzo 2020, vi è quella contenuta nell'art. 55.

Leggi dopo

La nuova responsabilità delle società per i reati tributari: i rischi e i rimedi

23 Marzo 2020 | di Ciro Santoriello

Responsabilità penale-amministrativa degli enti

Il c.d. Decreto Fiscale (d.l. n. 124/2019) ha previsto che alcuni degli illeciti tributari di cui al d.lgs. n. 74/2000 rappresentino un presupposto della responsabilità da reato dell'ente societario. Dopo aver esaminato, nel contributo precedentemente pubblicato, la nuova disciplina e le criticità della riforma, in questa seconda parte l'Autore illustra i rischi per le società e i possibili rimedi.

Leggi dopo

Il nuovo Codice di Autodisciplina per le società quotate

20 Marzo 2020 | di Claudio Sottoriva, Andrea Cerri

Società quotate

Il 31 gennaio 2020 è stato reso pubblico il testo del nuovo “Codice di Corporate Governance delle Società Quotate” elaborato dal Comitato per la Corporate Governance. La nuova edizione del Codice nasce da un’attenta analisi delle evoluzioni internazionali in materia di governo societario e dagli esiti del monitoraggio sull’applicazione del Codice condotta dal Comitato. Le novità sostanziali del Codice seguono quattro direttrici fondamentali: sostenibilità, engagement, proporzionalità, semplificazione. Al contempo l’occasione della revisione della precedente versione del Codice (risalente a luglio 2018) è stata colta anche per rafforzare alcune best practice.

Leggi dopo

Pagine