Focus

Focus su Riduzione del capitale sociale per perdite

La legislazione emergenziale in tema di riduzione del capitale

23 Luglio 2020 | di Federico Piccione

Riduzione del capitale sociale per perdite

L'art. 6 del Decreto Liquidità - convertito in Legge 5 giugno 2020, n. 40 - prevede che: “A decorrere dalla data di entrata in vigore del presente decreto (i.e. dal 9 aprile 2020, in forza di quanto stabilito dall'art. 44 del Decreto Liquidità) e fino alla data del 31 dicembre 2020 per le fattispecie verificatesi nel corso degli esercizi chiusi entro la predetta data non si applicano gli articoli 2446, commi secondo e terzo, 2447, 2482-bis, commi quarto, quinto e sesto, e 2482-ter del codice civile. Per lo stesso periodo non opera la causa di scioglimento della società per riduzione o perdita del capitale sociale di cui agli articoli 2484, primo comma, numero 4), e 2545-duodecies del codice civile”.

Leggi dopo

Covid-19: disposizioni temporanee su riduzione del capitale per perdite e finanziamenti dei soci. Prime note (critiche) sugli artt. 6 e 8 del Decreto Liquidità

30 Aprile 2020 | di Federico Urbani

Riduzione del capitale sociale per perdite

Lo stratificarsi delle fonti normative mirate a fronteggiare l'attuale situazione emergenziale dovuta alla diffusione del virus COVID-19 è proseguito con la recente approvazione, fra l'altro, del Decreto Legge 8 aprile 2020, n. 23 (“Decreto Liquidità”), recante misure urgenti in materia di accesso al credito e di adempimenti fiscali per le imprese, di poteri speciali nei settori strategici, nonché interventi in materia di salute e lavoro, di proroga di termini amministrativi e processuali. Il presente contributo propone alcune prime note (critiche) sugli artt. 6 e 8, in materia di riduzione del capitale per perdite e di finanziamenti dei soci.

Leggi dopo

Le nuove disposizioni in materia societaria volte a fronteggiare l’emergenza

16 Aprile 2020 | di Simone Legnani

Riduzione del capitale sociale per perdite

Il D.L. n. 23 dell’8 aprile 2020 (c.d. “Decreto Liquidità”) ha dettato alcune disposizioni in materia societaria - in deroga ad alcune fondamentali norme di carattere generale contenute nel codice civile - ispirate alla duplice esigenza di ridimensionare gli effetti negativi dell’emergenza sanitaria nei bilanci e incentivare, nella più ampia misura possibile, l’afflusso di liquidità alle società.

Leggi dopo

Riduzione del capitale: il ruolo del piano industriale

20 Giugno 2016 | di Fabrizio Bava, Melchior Gromis Di Trana

Riduzione del capitale sociale per perdite

Il presente contributo illustra come il piano industriale, sebbene spesso ignorato nella prassi delle piccole e medie imprese, sia uno strumento fondamentale non solo in fase di pianificazione strategica, ma anche al fine di una corretta gestione di uno stato di crisi ex artt. 2446 e 2447 c.c. (2482-bis e 2482-ter per le s.r.l.). La sua funzione da un lato giustifica l’utilizzo dei criteri ordinari di valutazione nella redazione della “situazione patrimoniale”, dall’altro deve supportare la proposta degli amministratori affinché i soci deliberino quanto proposto.

Leggi dopo

Riduzione del capitale: struttura e contenuti della relazione sulla situazione patrimoniale

14 Giugno 2016 | di Fabrizio Bava, Melchior Gromis Di Trana

Riduzione del capitale sociale per perdite

Il presente contributo è finalizzato a delineare struttura e contenuti della relazione sulla situazione patrimoniale ex artt. 2446, 2447, 2482-bis e 2482-ter c.c. Tema particolarmente interessante se si considera che per le società non quotate siamo di fronte ad un anomalo silenzio normativo. Silenzio che vista la rilevanza, e purtroppo anche l’attualità del tema, può condurre ad una situazione di rilevante pericolosità se lo strumento informativo risultasse inefficace.

Leggi dopo