Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

La mancata esecuzione dei conferimenti durante societate

14 Marzo 2018 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Mancata esecuzione dei conferimenti

Il procedimento di cui all’art. 2344 c.c. introduce un’esecuzione coattiva in danno del socio che non esegue i pagamenti dovuti, e si applica non solo in caso di mancato versamento del capitale sociale sottoscritto in sede di costituzione della società, ma anche quando il socio non esegua i versamenti dovuti in caso di aumento di capitale regolarmente sottoscritto

Leggi dopo

Diritto di recesso quando la società ha durata superiore alla vita del socio

13 Marzo 2018 | di La Redazione

Tribunale di Trento

Scioglimento del rapporto sociale nelle società di persone

Il socio di una società di persone, la cui durata sia stata fissata sino a una data così lontana nel temo da superare il residuo periodo di vita di uno dei soci, è legittimato a recedere ad nutum, in quanto ricorre l’ipotesi di cui all’art. 2285, comma 1, c.c.

Leggi dopo

Annullabile la cessione di quote conclusa dall’amministratore con se stesso

09 Marzo 2018 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Interessi degli amministratori nelle società di capitali

L’autorizzazione a concludere un contratto con se stesso in tanto può considerarsi idonea ad escludere la possibilità di un conflitto di interessi, e quindi l'annullabilità del contratto, in quanto sia accompagnata dalla puntuale determinazione degli elementi negoziali (determinazione funzionale a tutelare gli interessi del rappresentato).

Leggi dopo

Nomina giurisdizionale di un curatore speciale in caso di stallo del c.d.a

08 Marzo 2018 | di La Redazione

Tribunale di Genova

Amministratori di s.p.a.: nomina, revoca e compensi

Può essere nominato dal Tribunale un curatore speciale della società, ex art. 78 c.p.c., quando vi sia uno stallo decisionale per una situazione di conflitto tra i soci che abbia condotto alla paralisi dell’organo amministrativo.

Leggi dopo

Per la tutela autorale su un’opera di design industriale serve la prova del valore artistico

07 Marzo 2018 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Disegni e modelli

Anche le opere del disegno industriale sono tutelabili dalla legge sul diritto d’autore, ex art. 2, n. 10, LdA, laddove presentino di per sé carattere creativo e valore artistico. A tal fine, il valore artistico deve essere ricavato da criteri oggettivi...

Leggi dopo

Contraffazione di modello registrato

06 Marzo 2018 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Disegni e modelli

La protezione garantita ai modelli e disegni comunitari non è limitata ai disegni o modelli identici a quello registrato, ma si estende anche a quelli che presentano differenze, purchè queste ultime non siano tali da creare un’impressione generale differente, sulla base dell’impressione generale che i prodotti suscitano nell’utilizzatore informato.

Leggi dopo

La responsabilità concorrente dei soci non esonera l’amministratore

01 Marzo 2018 | di La Redazione

Tribunale di Bologna

Azioni di responsabilità verso amministratori e soci di s.r.l.

In tema di responsabilità degli organi gestori di una s.r.l., per atti di mala gestio, non vale ad escludere la responsabilità degli amministratori la circostanza che la decisione successivamente portata ad esecuzione da questi ultimi sia stata originariamente assunta dai soci

Leggi dopo

Responsabilità degli amministratori per mala gestio: i limiti alla business judgement rule

28 Febbraio 2018 | di La Redazione

Tribunale di Bologna

Azioni di responsabilità verso amministratori e soci di s.r.l.

Gli amministratori di una società di capitali sono tenuti ad agire in modo informato, ai sensi dell’art. 2381, ultimo comma, c.c., ed ogni decisione gestionale deve essere adottata con le cautele, le verifiche e le informazioni preventive richieste.

Leggi dopo

Diritto del socio a consultare i libri sociali: tutela d’urgenza e misure di coercizione indiretta

26 Febbraio 2018 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Controllo interno nella s.r.l.

Nel caso una s.r.l. mantenga un atteggiamento ostruzionistico rispetto al diritto potestativo dei soci di consultare i libri sociali e ad estrarne copia, ai sensi dell’art. 2476, comma 2, c.c., può essere adottato il provvedimento d’urgenza, ex art. 700 c.p.c., nonché la disciplina di cui all’art. 614-bis c.p.c.

Leggi dopo

Il diritto di recesso nelle società quotate

23 Febbraio 2018 | di La Redazione

Tribunale di Bologna

Diritto di recesso nella s.p.a.

Nelle s.p.a. con azioni scambiate nel mercato regolamentato, sussistono i presupposti per l’esercizio del diritto di recesso del socio qualora esso sia esercitato in modo conforme al principio di buona fede e non sia conseguenza di accordi tra i soci (ad esempio, come conseguenza di una rinuncia ad azioni, segnatamente di rinuncia all’azione di responsabilità nei confronti degli amministratori).

Leggi dopo

Pagine