Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

La prova dell’abuso della maggioranza nelle deliberazioni assembleari

26 Dicembre 2017 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Impugnazione di delibere assembleari

L’abuso della maggioranza può essere causa di annullamento e invalidità di una deliberazione assembleare, se, alternativamente, tale delibera non trovi giustificazione nell’interesse della società e costituisca una deviazione dell’atto dallo scopo economico-pratico del contratto di società, per essere il voto ispirato al perseguimento da parte dei soci di maggioranza di un interesse personale antitetico rispetto a quello sociale, ovvero...

Leggi dopo

Il controllo del socio accomandante uscente sulla corretta liquidazione della quota

22 Dicembre 2017 | di La Redazione

Tribunale di Napoli

Controllo del socio di società di persone e in accomandita

Il diritto alla consultazione dei documenti sociali, ex art. 2320 c.c., va letto non solo come strumento di monitoraggio dell'operato dei soci amministratori in funzione di una tutela dell'interesse ad una governance attiva da parte dei soci non amministratori, ma anche come mezzo propedeutico alla tutela dell'interesse patrimoniale all'integrità della quota.

Leggi dopo

Presupposti della cancellazione d’ufficio di s.n.c. dal registro delle imprese

20 Dicembre 2017 | di La Redazione

Tribunale di Milano

S.N.C.

Può dichiararsi d’ufficio la cancellazione di una s.n.c. dal registro delle imprese se ricorrono i presupposti previsti dall’art. 3, D.P.R. n. 247/2004, consistenti nell’irreperibilità della società presso la sede legale, nell’avvenuta cancellazione d’ufficio dell’indirizzo pec e nel mancato compimento di atti di gestione per tre anni consecutivi.

Leggi dopo

La domanda di revoca cautelare dell’amministratore è strumentale all’azione di responsabilità

18 Dicembre 2017 | di La Redazione

Tribunale di Catanzaro

Amministratori di s.r.l.

È inammissibile la domanda cautelare di revoca dell’amministratore di s.r.l. finalizzata ad ottenere una sentenza di merito di revoca

Leggi dopo

Il socio può anche estrarre i documenti sociali

15 Dicembre 2017 | di La Redazione

Tribunale di Bologna

Controllo interno nella s.r.l.

Ai sensi dell’art. 2476 c.c., il socio non amministratore di s.r.l. ha un potere di controllo sull'operato degli amministratori, che si estrinseca tanto nel diritto di informazione sullo svolgimento degli affari sociali quanto nel diritto di consultazione dei documenti sociali.

Leggi dopo

Nulle le clausole o i patti parasociali che escludono un socio dalla partecipazione agli utili

13 Dicembre 2017 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Patti parasociali

Devono considerarsi nulle, ai sensi dell’art. 2265 c.c., le clausole statutarie o i patti parasociali che comportino l'esclusione totale e costante di uno o di alcuni dei soci dalla partecipazione al rischio di impresa ed agli utili, ovvero da entrambe.

Leggi dopo

Azioni del socio contro l’amministratore: le misure ex art. 700 hanno sempre carattere residuale

11 Dicembre 2017 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Azioni di responsabilità verso amministratori e soci di s.r.l.

Non può essere accolto il ricorso con cui i soci di una s.r.l. agiscono in via d’urgenza, ex art. 700 c.p.c., per ottenere la revoca e la promozione dell’azione di responsabilità verso l’amministratore, se le misure cautelari richieste non hanno carattere di residualità rispetto ad altri rimedi tipici previsti dalle disposizioni codicistiche

Leggi dopo

Decadenza del marchio per non uso: onere della prova

08 Dicembre 2017 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Marchi

In tema di decadenza del marchio per non uso, chi invoca il fatto negativo estintivo del diritto ha l’onere di provare la mancata utilizzazione del segno: possono costituire elementi presuntivi del non uso l’assenza del marchio e dei relativi prodotti nei listini pubblicati da un’associazione di categoria...

Leggi dopo

Competenza estesa delle Sezioni Specializzate sulle cause relative al trasferimento di quote

06 Dicembre 2017 | di La Redazione

Tribunale di Modena

Sezioni specializzate in materia di imprese

La disposizione di cui all’art. 3, comma 2, lett. b) D.Lgs. n. 168/2003, che riconosce la competenza delle Sezioni Specializzate per le cause relative al trasferimento delle partecipazioni sociali o ad ogni altro negozio avente ad oggetto le partecipazioni sociali o i diritti connessi, deve essere interpretata estensivamente

Leggi dopo

Revocatoria di cessione di quote sociali: la competenza è delle Sezioni Specializzate

05 Dicembre 2017 | di La Redazione

Tribunale di Catanzaro

Sezioni specializzate in materia di imprese

Sussiste la competenza delle Sezioni Specializzate in tutti i casi in cui l’oggetto della domanda è un diritto derivante da un negozio avente ad oggetto il trasferimento di partecipazioni sociali

Leggi dopo

Pagine