Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Azioni di responsabilità: l’applicabilità del nuovo criterio di quantificazione del danno risarcibile

06 Aprile 2020 | di La Redazione

App. Catania

Azione sociale di responsabilità

In tema di azioni di responsabilità nei confronti degli amministratori di società di capitali, il criterio di quantificazione del danno risarcibile previsto dall’art. 2486, comma 3, c.c., come modificato dall’art. 378, comma 2, del nuovo codice della crisi di impresa, non è applicabile...

Leggi dopo

L’ammortamento alla francese non viola il divieto di anatocismo

31 Marzo 2020 | di La Redazione

App. Roma

Anatocismo bancario

È escluso che l'ammortamento alla francese implichi l'indeterminatezza del tasso di interesse, l'applicazione di un tasso superiore a quello dichiarato in contratto, la violazione del divieto di anatocismo.

Leggi dopo

Esclusione del socio di s.r.l.: la giusta causa deve essere prevista dallo statuto

27 Marzo 2020 | di La Redazione

Tribunale di Napoli

Esclusione del socio nella s.r.l.

Nelle società a responsabilità limitata, in presenza di una situazione, riconducibile in astratto ad una giusta causa di esclusione, l’exit del socio,su impulso della società, è legittimo solo se....

Leggi dopo

Il pignoramento revocatorio si applica anche alle quote di s.r.l.

25 Marzo 2020 | di La Redazione

Tribunale di Milano

Pignoramento di quote sociali

Anche le partecipazioni sociali di s.r.l. possono essere oggetto di pignoramento revocatorio...

Leggi dopo

Il socio accomandante può essere nominato amministratore provvisorio della s.a.s.

18 Marzo 2020 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Soci accomandatari e accomandanti nella s.a.s.

Il socio accomandante di s.a.s. può essere nominato amministratore provvisorio di una società in accomandita semplice rimasta senza soci accomandanti, purchè si limiti...

Leggi dopo

Inesistenza dell’usura sopravvenuta nei rapporti di c/c

16 Marzo 2020 | di La Redazione

Tribunale di Siracusa

Usura bancaria

In un contratto di conto corrente, è valida la clausola contrattuale contenente un tasso di ineresse che, sebbene patuito lecitamente, abbia superato, al momento del pagamento, il tasso soglia.

Leggi dopo

Ammissibile la revocatoria dell’atto di scissione

10 Marzo 2020 | di La Redazione

Tribunale di Catanzaro

Atto di scissione

È ammissibile l’azione revocatoria, ex art. 2901 c.c., dell’atto di scissione, sia parziale, mediante costituzione di una nuova società e sopravvenienza della società scissa, sia totale...

Leggi dopo

Legittimazione attiva per l’azione di responsabilità nel concordato

05 Marzo 2020 | di La Redazione

Tribunale di Firenze

Azione sociale di responsabilità

In caso di concordato preventivo, il liquidatore giudiziale è legittimato all’azione sociale di responsabilità di cui all’art. 2393 c.c., ove l’esercizio dell’azione sia stato preventivamente autorizzato dall’assemblea oppure dal collegio sindacale.

Leggi dopo

Presupposti per l’azione di responsabilità del creditore

02 Marzo 2020 | di La Redazione

Tribunale di Napoli

Azioni individuali di responsabilità del socio o del terzo verso gli amministratori

L’azione di responsabilità preivsta dall’art. 2395 c.c. configura un’azione autonoma del singolo creditore della società, ovvero di qualsiasi altro terzo che entri in relazione con la società, onde ottenere il risarcimento del danno diretto provocato alla sfera soggettiva del creditore o del terzo...

Leggi dopo

Ammissibile la domanda cautelare di revoca degli amministratori di s.r.l.

26 Febbraio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Firenze

Amministratori di s.r.l.

È ammissibile la domanda cautelare di revoca dell’amministratore di s.r.l., proposta ante causam e in pendenza del giudizio di merito volto ad accertarne la responsabilità.

Leggi dopo

Pagine