Casi e sentenze di merito

Casi e sentenze di merito

Legittima la nomina di un sindaco unico di s.r.l. non iscritto nel registro dei revisori

30 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Organo di controllo nella s.r.l.

La società a responsabilità limitata può procedere alla nomina di un sindaco unico, limitandone i compiti alla vigilanza interna alla società e con esclusione del controllo contabile

Leggi dopo

Usura dei tassi di mora nei contratti di mutuo

28 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Palermo

Mutuo

Gli interessi compensativi, ove contenuti entro il tasso soglia, continuano ad incrementare la sorte capitale finché il rimborso rateale prosegue nel rispetto del piano di ammortamento, mentre, al verificarsi dell’inadempimento, non sono dovuti gli interessi moratori ...

Leggi dopo

Opzione put nulla per contrarietà al divieto di patto leonino

23 Luglio 2020 | di La Redazione

App. Milano

Patti parasociali

La causa del "contratto di società" è descritta nell'art. 2247 c.c., il quale richiede il conferimento "di beni o servizi per l'esercizio in comune di un'attività economica allo scopo di dividerne gli utili" e, simmetricamente, le perdite.

Leggi dopo

La regola della BJR può applicarsi in relazione all’adeguatezza degli assetti organizzativi

21 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Assetti organizzativi dell'impresa

La regola dell’insindacabilità delle scelte gestorie degli amministratori di società di capitali (c.d. business judgment rule) può trovare applicazione anche con riferimento alle scelte organizzative, incombenti sugli amministratori ai sensi dell’art. 2381 c.c.

Leggi dopo

L’ammortamento alla francese non genera un calcolo anatocistico degli interessi

17 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Patti

Anatocismo bancario

L’ammortamento alla francese non genera alcun calcolo anatocistico degli interessi, ciò in quanto il fatto che tale tipo di ammortamento comporti il pagamento di interessi leggermente superiori a quelli del metodo di ammortamento all’italiana....

Leggi dopo

Banca in l.c.a.: l’accertamento negativo di un credito non segue le regole concorsuali

14 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Venezia

Liquidazione coatta amministrativa

Sono escluse dalle regole concorsuali le domande, proposte nei confronti di una banca posta in l.c.a., e volte ad ottenere l’accertamento negativo del credito dell’istituto bancario il cui titolo è costituito fondamentalmente dal finanziamento oggetto di contestazione; esse sono dunque in ragione di ciò procedibili.

Leggi dopo

Responsabilità dell'amministratore per mancata conservazione del patrimonio sociale

07 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Azioni di responsabilità verso amministratori e soci di s.r.l.

In caso di inosservanza, da parte dell’amministratore, degli obblighi inerenti alla conservazione dell’integrità del patrimonio sociale, è esperibile l’azione di cui all’art. 2476, comma 6, c.c....

Leggi dopo

Aumento di capitale: la società non può imporre al socio il conferimento di un determinato bene

02 Luglio 2020 | di La Redazione

Tribunale di Roma

Aumento di capitale sociale a pagamento

Ferma restando l’ammissibilità, in generale, del conferimento in natura in sede di aumento di capitale e ferma restando la possibilità di strutturare l’operazione nel senso che è rimesso al socio partecipare all’aumento conferendo...

Leggi dopo

L’ISC non costituisce una condizione contrattuale

30 Giugno 2020 | di La Redazione

Corte d’Appello di Torino

Contratti bancari nell'impresa

Per le azioni esperite al fine di dichiarare la nullità della fideiussione stipulata con gli istituti di credito che contengano norme bancarie uniformi predisposte dall’ABI per violazione dell’art. 2 della L. 287/1990...

Leggi dopo

Non c’è competenza delle Sezioni Specializzate sull’azione per nullità delle fideiussioni

26 Giugno 2020 | di La Redazione

Tribunale di Catanzaro

Sezioni specializzate in materia di imprese

Per le azioni esperite al fine di dichiarare la nullità della fideiussione stipulata con gli istituti di credito che contengano norme bancarie uniformi predisposte dall’ABI per violazione dell’art. 2 della L. 287/1990...

Leggi dopo

Pagine