Bussola

Registro delle imprese

Sommario

Inquadramento | Introduzione | Sezione Ordinaria | Sezione Speciale | Riferimenti |

 

Il Registro Imprese è un pubblico registro che, già previsto dall’art. 2188 c.c., ha avuto completa attuazione con l’art. 8 della Legge n. 580/1993 - Riordinamento delle Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura e con il successivo D.P.R. 581/1995 - Regolamento di attuazione. La legge sopracitata ha istituito presso ciascuna Camera di Commercio l'Ufficio del Registro Imprese, che ha le seguenti caratteristiche: ha competenza provinciale; è gestito secondo tecniche informatiche; la sua tenuta è affidata alla locale Camera di Commercio, sotto la vigilanza di un Giudice, delegato dal Presidente del Tribunale del capoluogo di Provincia; è retto da un Conservatore nominato dalla giunta nella persona del Segretario Generale ovvero di un dirigente della Camera di Commercio che assicura la corretta tenuta del Registro Imprese in osservanza delle disposizioni in materia e delle decisioni del Giudice del Registro.

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento

Le Bussole correlate >