Bussola

Perizia giurata di stima

Sommario

Inquadramento | Perizia di stima sui conferimenti di beni e prestazione d’opera nella costituzione di società | Perizia di stima per acquisto da parte della società di beni o di crediti di soci fondatori e di amministratori | Perizia di stima per la rivalutazione delle partecipazioni | Aspetti fiscali e contabili (il costo della perizia) | Perizia per usufruire dell’Iper ammortamento | Riferimenti |

 

Per perizia di stima si intende l’analisi tecnica effettuata da esperti (periti) in determinate materie tecnico – economiche. La stima può essere effettuata per dare un valore economico a particolari beni, nell’ambito processuale o extragiudiziale, ovvero per definire la proprietà di beni immobili od, ancora per determinare la conformità di un bene a determinati standard e a specifiche norme dettate dalle vigenti norme.   La perizia può essere definita semplice, asseverata, giurata. La perizia è detta “semplice” quando non è né asseverata né giurata; la perizia è asseverata quando il perito attesta sotto la propria responsabilità con dichiarazione in calce alla stessa perizia, la veridicità di quanto affermato. La perizia giurata è la perizia che contiene sia la dichiarazione di asseverazione del contenuto sia il giuramento reso dal perito di fronte alle autorità giudiziarie (cancelliere, giudice di pace, notaio) e scritto in calce alla stessa perizia di "aver bene e fedelmente adempiuto alle funzioni affidategli al solo scopo di far conoscere la verità”.   In termini tecnico-contabili e fiscali la perizia giurata di stima viene richiesta principalmente in tema di costituzione delle società per la valutazione dei conferimenti e in tema di rivalutazione delle partecipazioni soc...

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento