Bussola

Libri sociali

Sommario

Introduzione | Inquadramento | La vidimazione dei libri sociali | Forme prescritte per i libri sociali | Richiesta di bollatura - modello L2 | Tassa di concessione governativa | imposta di bollo | Ispezione dei libri sociali | Riferimenti |

 

Le società di capitali, oltre ai libri e le altre scritture contabili prescritti nell'art. 2214, c.c., sono obbligate alla tenuta dei libri sociali. Gli artt. 2421 e 2478 del c.c. elencano i libri sociali obbligatori previsti rispettivamente per le Società per azioni e per le Società a responsabilità limitata, destinati a documentare i profili essenziali dell’organizzazione e della vita della società. I libri sociali obbligatori per le società per azioni (s.p.a.) sono: il libro dei soci, ove devono essere indicati il numero delle azioni emesse, il cognome e il nome dei titolari delle azioni nominative, i trasferimenti ed i vincoli ad esse relativi, nonchè i versamenti eseguiti, gli eventuali annullamenti dei titoli azionari nonchè l’eventuale ammortamento e rilascio di duplicati; il libro delle obbligazioni, dove devono essere indicati l’ammontare delle obbligazioni emesse e di quelle estinte, il cognome e il nome dei titolari di obbligazioni nominative, nonchè i trasferimenti ed i vincoli ad esse relativi; il libro delle adunanze e delle deliberazioni delle assemblee; il libro delle adunanze e delle deliberazioni del Consiglio di amministrazione; il libro delle adunanze e delle deliberazioni del collegio sindacale; il libro delle adunanze e delle deliberazioni del comitato es...

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento