Bussola

Amministratori di s.r.l.

Sommario

Inquadramento | Il riferimento normativo | Concorrenza gestionale tra amministratori e soci | Regime di responsabilità nella gestione della s.r.l. | Decisioni consiliari | Riferimenti |

 

L’amministrazione delle società a responsabilità limitata rappresenta un campo elettivo per l’applicazione dell’autonomia statutaria per il pregnante motivo che la disciplina positiva, da un lato, lascia ampio margine di azione allalibertà contrattualedei soci nella redazione dell’atto costitutivo e statuto e, dall’altra, consente l’applicazione delle norme in materia di amministrazione delle società di persone, in aggiunta alla canonica forma di amministrazione delle società di capitali:consiglio di amministrazione, delegati e amministratore unico. Pertanto, la figura dell’amministratore delle s.r.l. assume i caratteri elastici che derivano dalle scelte statutarie dei soci, a maggior ragione all’interno delle s.r.l. in cui, difatto, i soci possono concorrere attivamente con gli amministratori nella gestione dell’ente. Proprio tale particolare modello di gestione societaria determina un’attenta e scrupolosa analisi dell’eventuale grado di responsabilità degli amministratori e dei soci che hanno concorso nell’adozione di scelte amministrative. 

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento