News

Saggio di interesse legale allo 0,2% per il 2016

21 Dicembre 2015 |

Ministero dell'Economia e delle Finanze

Contratti bancari nell'impresa

Il D.M. 11 dicembre 2015 del Ministro dell'Economia e delle Finanze, pubblicato sulla G.U. n. 291 del 15 dicembre scorso, prevede una riduzione del saggio degli interessi legali che passa così dallo 0,5% allo 0,2%.

 

Il Ministro dell’Economia e delle Finanze ha la facoltà di modificare ogni anno questo tasso mediante decreto da emanarsi non oltre il 15 dicembre, sulla base del rendimento medio annuo lordo dei titoli di Stato di durata non superiore a dodici mesi e tenuto conto del tasso di inflazione registrato nell’anno (art. 2, comma 185, l. n. 662/1996).

 

Il tasso di interesse legale si applica, tra gli altri, ai rapporti tra cittadino e Stato e ai contratti in cui non è stato stabilito un interesse diverso tra le parti.

Leggi dopo