News

Pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale Europea alcuni Regolamenti sugli indici benchmark

18 Gennaio 2018 |

Regolamento Ue

Derivati

Sono stati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale Europea, L12, del 17 gennaio, alcuni Regolamenti delegati, tutti datati 29 settembre 2017, che integrano il Regolamento (UE) 2016/1011, sui c.d. indici benchmark, usati come indici di riferimento negli strumenti finanziari e nei contratti finanziari o per misurare la performance di fondi di investimento.

In particolare, il Regolamento delegato (UE) 2018/64 integra il regolamento (UE) 2016/1011 per quanto riguarda il modo in cui i criteri di cui all'art. 20, paragrafo 1, lettera c), punto iii), devono essere applicati per valutare se determinati eventi possano avere gravi ripercussioni sull'integrità dei mercati, sulla stabilità finanziaria, sui consumatori, sull'economia reale o sul finanziamento delle famiglie e delle imprese in uno o più Stati membri.

Il Regolamento delegato (UE) 2018/65 integra il regolamento (UE) 2016/1011 specificando taluni elementi tecnici delle definizioni di cui all'art. 3, paragrafo 1.

Il Regolamento delegato (UE) 2018/66 integra il regolamento (UE) 2016/1011 specificando le modalità con cui devono essere valutati l’importo nominale degli strumenti finanziari diversi dai derivati, l'importo nozionale dei derivati e il valore patrimoniale netto dei fondi di investimento.

Il Regolamento definisce l’importo nominale degli strumenti finanziari diversi dai derivati e dalle quote di organismi di investimento collettivo (art. 1); l’importo nozionale dei derivati (art. 2); il valore patrimoniale netto degli organismi di investimento collettivo (art. 3). Se gli importi o i valori per il calcolo di cui agli articoli precedenti, il valore totale di cui all'art. 20, paragrafo 1, lettera a), del regolamento (UE) 2016/1011 e il valore totale medio di cui all'art. 24, paragrafo 1, lettera a), dello stesso regolamento sono calcolati utilizzando importi o valori alternativi, fissati dall’art. 4.

Infine, il Regolamento delegato (UE) 2018/67 integra il regolamento (UE) 2016/1011 per quanto riguarda la definizione delle condizioni per valutare l'impatto derivante dalla cessazione o modifica di indici di riferimento esistenti.

 

Leggi dopo