News

Le società tra professionisti dopo il COVID-19: quali prospettive future?

La Fondazione Nazionale dei Commercialisti ha pubblicato un documento che illustra la disciplina riguardante le società tra professionisti e, nello specifico, gli aspetti inerenti al profilo fiscale, civilistico e previdenziale.

Partendo dalle indicazioni fornite dal Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, nonché dalle prassi locali, il documento analizza dettagliatamente la disciplina oggetto della l. n. 183/2011, mettendo in luce problematiche ed aspetti controversi emersi in sede applicativa, con la finalità di fornire soluzioni interpretative utili a facilitare l’utilizzo della STP e, in particolare, di orientare eventuali interventi di riforma.

La necessità di redigere tale documento si rinviene nelle novità introdotte con il Decreto Liquidità (d.l. n. 23/2020, convertito con modificazioni dalla l. n. 40/2020), il quale riconosce alla STP ed alle altre associazioni professionali la facoltà di accedere alla garanzia concessa dalla SACE allo scopo di fronteggiare la situazione emergenziale creatasi a causa del virus COVID-19.
Ciò ha stimolato gli autori del documento a riflettere sulle prospettive future della STP per favorire l’esercizio della professione in coerenza con le attuali esigenze di mercato, le quali richiedono competenze diverse ma allo stesso tempo specifiche.

 

Leggi dopo