News

Per la rivalutazione delle partecipazioni serve il versamento tempestivo dell’imposta

 

Per beneficiare della rideterminazione del costo fiscale delle partecipazioni in società non quotate, ai sensi dell’art. 5 L. n. 448/2001 (e successive modifiche) è necessario che il valore rivalutato sia assoggettato ad imposta sostitutiva entro i termini di legge.

Leggi dopo