News

Italia Startup Visa: i dati del secondo trimestre 2019

Il Ministero dello Sviluppo Economico ha diffuso il II Rapporto Trimestrale del 2019 sul programma Italia Startup Visa&Hub.

Il programma, lanciato nel 2014 dal Mise, ha introdotto una procedura innovativa per la concessione di visti di ingresso per lavoro autonomo a cittadini extra UE che intendono avviare una startup innovativa nel nostro paese.

Le domande pervenute nel secondo trimestre del 2019 sono 20, mentre al 30 giugno 2019 le candidature complessive risultano 454, di cui 232 hanno avuto esito positivo e hanno, quindi, ottenuto, il nulla osta per la concessione del visto startup. Le ragioni principali di rifiuto delle candidature sono la mancanza di solidità e credibilità del business model descritto (72 domande) e l’assenza di carattere innovativo del progetto di impresa proposto (61 casi).

Le domande provengono da 49 paesi: in testa la Russia, con 92 candidature, la Cina con 85 e gli Stati Uniti con 39.

Leggi dopo