News

Disciplina di pre-allerta nelle società a controllo pubblico: le raccomandazioni del CNDCEC

Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili ha pubblicato, in collaborazione con esperti di società partecipate e crisi di impresa, magistratura, Abi e Cerved, un documento denominato “L’applicazione ragionata della disciplina della pre-allerta nelle società a controllo pubblico ai tempi del Covid-19” nel quale sono contenute le raccomandazioni per l’applicazione della disciplina di pre-allerta del TSUP (Testo unico delle società a partecipazione pubblica, d.lgs. n. 175/2016).

Il documento ha un importante rilievo pratico, in quanto suggerisce una condotta prudenziale e conservativa, rassicurando sul fatto che una simile scelta operativa dovrebbe risultare immune dalla denunzia per gravi irregolarità ex art. 2409 c.c., senza poter del pari configurare, più in generale, titolo di responsabilità a carico degli organi societari e del socio pubblico.

 

Leggi dopo