Giurisprudenza commentata

Trasferimento di partecipazioni sociali e competenza del tribunale delle imprese

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni giuridiche e la soluzione | Osservazioni | Conclusioni |

 

In tema di competenza delle sezioni specializzate in materia di impresa, nelle controversie relative alle partecipazioni sociali o ai “diritti inerenti” queste ultime, di cui all'art. 3, commi 2, lett. b), e 3, D.Lgs. n. 168/2003, come sostituito dall’art. 2, comma 1, lett. d), D.L. n. 1/2012, conv., con mod., in L. n. 27/2012, detta competenza si determina in relazione all’oggetto della controversia, dovendo sussistere un legame diretto di questa con i rapporti societari e le partecipazioni sociali, riscontrabile alla stregua del criterio generale del petitum sostanziale...

Leggi dopo