Giurisprudenza commentata

Natura distrattiva di un’operazione infragruppo e vantaggi compensativi

13 Agosto 2019 |

Cass. Pen.

Responsabilità e vantaggi compensativi nei gruppi

Sommario

Massima | Il caso | La questione giuridica | Le soluzioni | Osservazioni |

 

In tema di reati fallimentari, in presenza di un’operazione infragruppo posta in essere dall’amministratore di una società fallita a vantaggio di altre imprese collegate o facenti parte dello stesso gruppo, oggettivamente integrante il reato di bancarotta distrattiva, al fine di escludere la natura distrattiva di detta operazione, l’amministratore deve provare l’evidente vantaggio compensativo conseguito dalla singola società che è stata impoverita, dimostrando che la sua condotta non ha danneggiato detta società

Leggi dopo