Giurisprudenza commentata

La responsabilità degli amministratori per prosecuzione dell’attività d’impresa dopo la perdita di capitale sociale

30 Ottobre 2018 |

Tribunale di Roma

Responsabilità degli amministratori di s.p.a.

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni | Osservazioni | Conclusioni |

 

L'organo amministrativo è tenuto a una vigilanza costante sulla sussistenza di una causa di scioglimento della società e, in particolare (per le società a responsabilità limitata), sull'accertamento delle fattispecie di cui agli artt. 2482-bis e 2482-ter c.c., che possono verificarsi, e normalmente si verificano, non solo al termine dell’esercizio, ma anche nel corso di esso. Una volta accertata l'esistenza di una perdita per oltre un terzo del capitale sociale, gli amministratori devono limitare gli atti gestori alla sola conservazione dell'impresa e convocare «senza indugio» l'assemblea.

Leggi dopo