Giurisprudenza commentata

La responsabilità degli amministratori e dei sindaci nell’azione promossa dal curatore

Sommario

Massime | Il caso | Le questioni e le soluzioni giuridiche | Conclusioni |

 

In tema di revocazione della sentenza ex art. 395, n. 4 c.p.c., l’errore di fatto idoneo a legittimare la proposizione di tale mezzo d’impugnazione deve avere carattere decisivo e costituire il motivo essenziale e determinante della decisione e non solo la conseguenza di una falsa percezione di quanto emerge direttamente dagli atti. In tema di revocazione ex art. 395, n. 5, la revocazione può essere disposta esclusivamente per contrasto con un previo giudicato esterno.

Leggi dopo