Giurisprudenza commentata

La postergazione e la compensabilità tra credito da restituzione e debito da aumento di capitale

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni | Conclusioni |

 

L’obbligo del socio derivante dalla sottoscrizione di un aumento di capitale può essere estinto per compensazione con un credito vantato dal medesimo socio nei confronti della società. Tale compensazione non richiede il consenso della società, ma l’assemblea, nel disporre l’operazione sul capitale, può statuirne l’esclusione.

Leggi dopo