Giurisprudenza commentata

La natura «sostanziale» del regime della postergazione dei finanziamenti soci

Sommario

Massime | Il caso | Le soluzioni giuridiche | Osservazioni | Conclusioni | Guida all'approfondimento |

 

La postergazione disposta dall’art. 2467 c.c. opera già durante la vita della società e non solo nel momento in cui si apra un concorso formale con gli altri creditori sociali, integrando una condizione di inesigibilità legale e temporanea del diritto del socio alla restituzione del finanziamento, sino a quando non sia superata la situazione prevista dalla norma.

Leggi dopo