Giurisprudenza commentata

La legittimazione dell’amministratore ad impugnare le delibere assembleari

Sommario

Massima | Il caso | Le questioni | Conclusioni |

 

Il singolo amministratore che sia stato revocato non ha il potere di impugnare le deliberazioni assembleari che non siano state assunte in conformità alla legge, attesto che tale potere è per legge attribuito agli “amministratori” per la tutela degli interessi sociali e che pertanto, in una società retta da un consiglio di amministrazione, la legittimazione spetta all’organo nel suo complesso e non ad ogni suo componente.

Leggi dopo