Focus

Stop alla presunzione di responsabilità dei vertici societari: la Cassazione apre ad un serio accertamento del dolo

Sommario

Inquadramento | L'evoluzione normativa della frode fiscale | I destinatari della disciplina: i soggetti attivi | Il dolo di evasione fiscale e il suo difficile accertamento | In conclusione | Guida all'approfondimento |

 

Il giudice di legittimità, con pronuncia datata settembre 2016, riabilita il significato dell'art. 2 d.lgs. 74/2000 nella parte in cui, incriminando la presentazione della dichiarazione fraudolenta mediante fatturazione, richiede la consapevolezza del sottoscrittore, sotto forma di dolo, in ordine alla fraudolenza della condotta dichiarativa.

Leggi dopo