Focus

Le riunioni con mezzi di telecomunicazione nelle società di capitali chiuse: disciplina legale e autonomia statutaria

07 Settembre 2020 | Assemblea di s.p.a.: disciplina generale

Sommario

Introduzione | La disciplina del Codice Civile. L'assemblea di s.p.a. | (Segue:) L'assunzione delle decisioni dei soci di s.r.l | (Segue:) le adunanze degli organi di amministrazione e controllo | La disciplina temporanea del c.d. “Decreto Cura Italia” | In conclusione |

 

Al fine di valorizzare l'autonomia statutaria e di semplificare il procedimento assembleare, la riforma del 2003 aveva introdotto – seppur in misura differente in base all'organo e al tipo societario – forme di intervento e/o voto a distanza. Le disposizioni sono state oggetto di un dibattito interpretativo tutt'oggi aperto e, soprattutto, hanno conferito un nuovo significato alla collegialità, che tradizionalmente presupponeva la riunione in presenza fisica dei partecipanti. La disciplina introdotta dal d.l. “Cura Italia”, al fine di consentire lo svolgimento delle assemblee durante l'emergenza sanitaria, ha temporaneamente ampliato la possibilità di avvalersi dei mezzi di partecipazione a distanza, oltre ad aver contribuito a riportare il tema al centro del dibattito interpretativo.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >