Focus

Le raccomandazioni della Consob in materia di informativa ex post sui costi

Sommario

Premessa | La normativa di riferimento | Ambito di applicazione delle raccomandazioni | Struttura del rendiconto | (Segue) Modalità di esposizione dei costi in forma aggregata | (Segue) Rappresentazione percentuale dei costi sul portafoglio | (Segue) Effetto cumulato dei costi sul rendimento | (Segue) Note esplicative | Rapporto tra informativa aggregata e informativa analitica | Tempistiche e modalità di invio dell'informativa |

 

Con Comunicazione 1/2020 del 7 maggio, la Consob ha fornito alcune raccomandazioni in merito alla corretta applicazione della disciplina in materia di rendicontazione ex post sui costi e gli oneri sostenuti dalla clientela, connessi alla prestazione dei servizi di investimento e accessori con l’obiettivo di indicare linee guida comportamentali volte a tutelare l’interesse degli investitori a ricevere una informativa chiara, corretta e non fuorviante e di favorire l’allineamento delle condotte degli intermediari agli obblighi normativi. Le indicazioni riportate nella Comunicazione non introducono regole aggiuntive a quelle contenute nella normativa comunitaria e nazionale di riferimento, ma costituiscono un atto di soft law privo di precetti vincolanti per gli intermediari, finalizzato chiarire i comportamenti utili a prevenire prassi degli intermediari che possano pregiudicare gli interessi dei clienti.

Leggi dopo