Focus

La gestione delle informazioni privilegiate alla luce della normativa europea sul market abuse e delle linee guida Consob

Sommario

Premessa | La nozione di “informazione privilegiata” | I rapporti tra emittenti e società controllate | L’obbligo di disclosure delle informazioni privilegiate ed i presupposti per l’attivazione della procedura del “ritardo” | Le linee guida adottate dalla Consob per la gestione delle informazioni privilegiate | Considerazioni conclusive |

 

La materia degli abusi di mercato è stata recentemente riformata ad opera del legislatore europeo, il quale ha emanato, in sostituzione della previgente disciplina [contenuta nella direttiva 6/2003/CE del Parlamento europeo e del Consiglio (di seguito la “MAD”)], il regolamento UE n. 596/2014 (di seguito il “MAR”), con efficacia a decorrere dal 3 luglio 2016. Più in particolare, il MAR contiene una serie di regole volte a tutelare l’integrità ed il regolare funzionamento dei mercati mobiliari, nonché la fiducia del pubblico negli stessi, considerati questi fattori essenziali di crescita e di benessere economico (v. il considerando n. 2 del MAR).

Leggi dopo