Focus

Diritto tedesco: applicazione analogica dell’indennità di fine rapporto a norma del HGB al concessionario di vendita

Sommario

Introduzione | Il significato giuridico dell’agente di commercio e del concessionario di vendita | Conclusioni in merito alla situazione giuridica tedesca |

 

L’indennità di fine rapporto ai sensi del § 89 b Handelsgesetzbuch, introdotta nel codice di commercio tedesco (qui di seguito il “HGB”) con legge del 6 agosto 1953, è sempre stata in Germania argomento di discussione in dottrina. Da un lato, il conflitto di interessi tra il preponente e l’agente di commercio alla base della indennità di fine rapporto è di per sé fonte di notevoli tensioni dopo la cessazione del rapporto contrattuale. Dall’altro lato, questa disposizione viene regolarmente criticata per la sua formulazione imprecisa per quanto riguarda sia l’an sia il quantum dell’indennità, in quanto risulta difficile l’applicazione della norma a livello pratico.

Leggi dopo