Focus

Cartolarizzazione dei crediti e questioni di legittimazione attiva e passiva

Sommario

La cartolarizzazione dei crediti in breve | Il patrimonio separato della SPV | Il meccanismo pubblicitario della cessione | La prova della legittimazione attiva della società cessionaria | La legittimazione passiva della banca cedente e della società cessionaria (SPV) | (Segue) L'orientamento della giurisprudenza di legittimità | In conclusione |

 

La cartolarizzazione dei crediti (L. n. 130/1999) - abitualmente utilizzata dagli intermediari creditizi per una proficua gestione degli NPL - pone alcune questioni di carattere processuale di immediato impatto operativo. In particolare, nelle controversie giudiziarie la giurisprudenza è spesso chiamata a verificare la legittimazione attiva della società cessionaria (Special Purpose Vehicle) nonché la legittimazione passiva della banca cedente (c.d. Originator) e della società cessionaria. Il presente contributo intende realizzare una snella ricognizione degli indirizzi giurisprudenziali di legittimità e di merito maturati in argomento.

Leggi dopo