Casi e sentenze di merito

Rapporti bancari: l’onere della prova del correntista che agisce per la ripetizione dell’indebito

 

Nei rapporti bancari in conto corrente, il correntista che agisca in giudizio per la ripetizione dell'indebito è tenuto a fornire la prova sia degli avvenuti pagamenti che della mancanza, rispetto ad essi, di una valida causa debendi

Leggi dopo